3 vs 4 stecche

21/01/2014
scritto da Fabio Calò

Se qualche anno fa avevamo le 4 pinne sotto le nostre tavole e vele a 4 stecche, ora che il Thruster va per la maggiore… dobbiamo avere vele a 3 stecche! Scherzi a parte come avrete sicuramente visto molte aziende si stanno lanciando nella nuova avventura 3 battens, alcune sono già in commercio come Challenger e P7 che hanno preceduto tutti, ma anche i brand internazionali stanno sviluppando la loro linea e mi sa che nel 2015 ne vedremo proprio tante nei vari cataloghi: Neil Pryde, Ezzy e Goya solo per citare alcuni esempi!
Già durante l’Alosa Classic, 4Windsurf vi aveva informato della super novità 3 stecche di Goya Sails, CLICCA QUI. Era la fine di ottobre e come sembra lo sviluppo sta andando avanti. Infatti se notate la vela di Levi nella nostra news del 28 ottobre paragonata a quella nel video, vi accorgerete dei piccoli ma sostanziali cambiamenti, come l’aggiunta di una mini stecca per rendere più stabile la balumina.
Intanto godetevi questo bellissimo video in HD e slow motion di Levi Siver con la 3 stecche e Bernd Roediger con la 4 stecche… potete notare la differenza di curve e soprattutto come lavorano le due vele grazie alla alta qualità delle immagini. Tutto il video è stato girato ad Hookipa in dicembre. Buona visione!

 

Bernd and Levi December 2013 from Bernd Roediger on Vimeo.

Levi 3 battens

Potrebbe interessarti anche

Commenti