4 chiacchiere con Malte Reuscher

27/05/2016
scritto da Fabio Calò

Malte Reuscher, che quest’anno corre con numero velico tedesco, ha appena terminato la sua prima gara stagionale PWA in Korea, dove è stato concluso un solo tabellone in cui Malte è arrivato 6° con una finale mozzafiato tenendo dietro di se un certo Antoine Albeau. Gli abbiamo fatto qualche domanda!

K16_sl_Malte_Ruescher

Malte, come giudichi il tuo sesto posto in Korea come inizio di stagione?
Ciao a tutti amici di 4windsurf. La tappa in Corea è sempre difficile per tutti noi. Ogni anno non riescono a finire più di 2-3 prove. Quest’anno le previsioni erano buone ma alla fine è stata svolta una sola eliminazione. Io sono molto contento per il mio sesto posto, il mare era pieno di alghe e plastica e riuscire ad arrivare in finale è stato il top per me! 😉

Sei riuscito a tenere dietro un certo Antoine Albeau nello sprint finale del primo tabellone, puoi raccontarci come è andata?
Purtroppo in finale ho avuto una brutta partenza e sono arrivato alla prima boa in sesta posizione, dopodiché c’è l’ho fatta a rimontare fino alla quarta posizione e stavo provando ad attaccare Ross Williams per il terzo posto.
Appena strambo l’ultima boa mi rendo conto che la mia tavola non accelera, guardo la poppa della tavola e vedo delle alghe… Provo a saltare ma non riesco, quindi decido di spingere il più possibile per non perdere tutte le posizioni.
Subito mi passano Mortefon e Quentel, non voglio anche farmi passare da Albeau. Provo di nuovo a saltare e mentre spingo sulla pinna le alghe vanno via e riuscendo a riprendere velocità taglio il traguardo insieme ad Albeau, ma per fortuna un metro davanti a lui.

K16_sl_Albeau_chases

Come ti sei trovato con i tuoi materiali nuovi del 2016? E che misure di vele e tavole hai utilizzato?
I nuovi materiali sono perfetti, le tavole avendole sviluppate io con il team Jp già le conoscevo, le vele ancora non tanto ma sono sicuro che saranno super competitive. In Corea ho sempre usato il mio Jp Slalom 85 (134litri) con pinna Carpenter 46cm e la Neilpryde Rs-racing Evo8 9.2mt

Tu, Matteo e Bruno potete davvero fare bene nel PWA, come vedi i prossimi appuntamenti? E come ti preparerai?
Il prossimo appuntamento è la seconda tappa PWA in Costa Brava tra due settimane. Ora sono appena atterrato ad Amburgo, andrò in Polonia dalla mia ragazza per due giorni e poi con lei andrò a casa all’isola d’Elba! Mi allenerò un po’ la e poi di nuovo in partenza per la Spagna. Dopodiché sarò al lago di Garda per la One Hour.

K16_sl_Malte_Reuscher

Obiettivo di stagione?
Quest’anno il mio obbiettivo sarà mantenere la top 10 nella ranking PWA. So che sarà difficile ma io sono pronto!
Grazie per l’intervista.
Potete seguirmi e chiedere consigli sulla mia pagina Facebook: Malte Reuscher ger7777.
Instagram: Reuscher Malte.
Buon vento a tutti e spero di vedervi a Torbole per la One Hour.

K16_ls_Malte_Reuscher

Ultima domanda, come mai ti vediamo gareggiare con numero velico tedesco?
Ho cambiato numero velico perché mi sento anche un po tedesco. In Italia gareggerò sempre con Ita-777. In Germania è anche più facile trovare degli sponsor che riescono a supportarmi.

Potrebbe interessarti anche

Commenti