CagliariRespira locandina

IL grupppo Crai conferma la sua partnership con la mezza di Cagliari

Belgio, Francia, Germania Inghilterra, tanta Europa alla Crai CagliariRespira

Belgio, Francia, Germania Inghilterra, tanta Europa alla Crai CagliariRespira. Mentre il countdown segna -10 giorni, pur avendo ancora una maggioranza di iscritti sardi, la corsa cagliaritana, anche quest'anno, vanta già numerose presenze internazionali .

0

Siamo agli sgoccioli: poco più di una decina di giorni alla nona edizione della CRAI CagliariRespira. E' giunta l'ora di fare il punto della situazione sulle presenze di quest'anno. Le iscrizioni sono ancora aperte fino al 28 novembre per la mezza di 21km e per la KaraliStaffetta; per quanto riguarda la SeiKilometri non competitiva e le tre KidsRun del 3 dicembre si avrà tempo fino all'ultimo minuto del giorno della gara.

 LA MEZZA - Intanto, si registrano già i primi numeri: come sempre, la più ambita rimane la 21km con cifre pendenti in maggioranza verso la categoria maschile che risulta essere al momento più del doppio rispetto alle donne. Come ogni anno, non solo atleti sardi, ma runners provenienti da tutta Europa, in prevalenza da Belgio, Francia, Germania e Inghilterra, in particolare da Londra: il carattere internazionale della CRAI CagliariRespira non viene meno neanche in questa edizione.

Nonostante la netta maggioranza isolana, c'è chi da tutta Italia decide di passare un fine settimana a Cagliari con il pretesto dello sport: continuano a fiorire le iscrizioni da parte di Milano, Roma (così come da tutto il Lazio), Torino, Genova, Novara, Reggio Emilia, Brescia e Bologna. Con un range di età davvero ampio che va dai 30 ai 70 anni, la fascia d'età più presente risulta essere quella tra i 35 e i 50 anni. Insomma, un gruppo ricco e variegato di atleti che si confronteranno sui 21km tra il centro storico, il mare e le Saline di Cagliari.

 LA KARALISTAFFETTA – La novità per eccellenza di quest'edizione deve farsi strada sui successi rinomati degli scorsi anni: si tratta di una sfida, di una scommessa in cui impossibile fare un paragone con le edizioni precedenti. La partecipazione si può comunque definire fortemente attiva: la prevalenza di coppie miste è una sorpresa mentre rimangono più o meno equivalenti le cifre delle coppie interamente femminili o maschili. Per chi avesse la possibilità di passare per Cagliari, vi ricordiamo che le iscrizioni per la SeiKilometri e la KaraliStaffetta non competitive potranno essere effettuate anche presso il negozio di articoli sportivi The Runaway, in via Farina 44/B.

LA SEIKILOMETRI E LE KIDSRUN – Queste due gare hanno ancora tanto tempo a disposizione per raccogliere un gran numero di iscrizioni ed è per questa ragione che è prematuro fare il punto della situazione.

LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO - Con fierezza si possono vantare le vendite di numerosi pettorali da parte delle Associazioni di volontariato che hanno deciso di finanziare le proprie iniziative attraverso le iscrizioni alla SeiKilometri: dai 50 ai 120 pettorali per ogni associazione, cifre non da poco che danno onore al carattere solidale della nona edizione della CRAI CagliariRespira.

 

Più recenti

METTITI IN AZIONE AL FIANCO DI

Contribuisci inviandoci un video, una foto oppure un articolo!

Dal network

Commenti

Condividi le tue opinioni su 4ActionSport

Caratteri rimanenti: 400

edicola digitale