Adventure Outdoor Fest di San Candido

25/07/2016
scritto da Valentina Bonfanti

Direttamente da San Candido arrivano gli scatti migliori del terzo giorno di evento! A come Avventura. E’ stata questa la parola cardine che ha accompagnato tutti gli eventi in programma nell’Adventure Outdoor Festival!

L’avventura di Marco Milanese, Jan Valentinčič e Ale d’Emilia e delle loro evoluzioni durante l’esibizione di Highline, che ha tenuto i presenti in Piazza San Michele con il naso all’insù e il fiato sospeso.

L’avventura del Trail non competitivo organizzato al tramonto (suggestivo anche se fra le nuvole), l’avventura dei racconti di Tamara Lunger, che ha ripercorso con la giornalista Eleonora Martini de Il Manifesto le emozioni, le paure, le conquiste  delle sue imprese straordinarie.

L’avventura dei diversi corsi di Yoga: Hatha Yoga, Yoga for Runners, e le esibizioni di Acro Yoga.

L’avventura descritta e narrata dai 22 cortometraggi selezionati per l’Adventure Movie Awards, che hanno visto trionfare Degrees North di Guido Perrini, che racconta le esplorazioni nei territori delle Svalbard e in Alaska e si aggiudica così il Grivel Golden Axe, premio per il miglior film.

Il premio Dolomythos Award per la miglior storia è stato assegnato a Step by Step di Michael Rogers, mentre il premio Manfrotto Award per la miglior fotografia va a Faroes: the Outpost vol.2 diretto da Ben Weiland e Chris Burkard. Per maggiori informazioni cliccare su www.adventureoutdoorfest.com

Potrebbe interessarti anche

Commenti