Alé la Merckx cambia l’arrivo

A causa delle elezioni il traguardo della gara si sposta sulle Torricelle una sfida in più per gli atleti. I ciclisti si spostano ma non si fermano, questo è il motto.

23/05/2017
scritto da Alberto Fossati

Cambia il percorso della Alé la Merckx e si fa ancora più emozionante. Nell’ultimo mese gli organizzatori hanno dovuto affrontare alcuni imprevisti che hanno obbligato il comitato organizzatore a modificare parte del tracciato. La lunghezza complessiva si riduce a 136km ma il dislivello aumenta arrivando a quota 2.730 metri, grazie anche all’ultimo inserimento della salita delle Torricelle.

A causa del crollo di un ponte sulla SP14 (Strada Provinciale), scendendo da Passo Fittanze in direzione Fosse, si è resa necessaria una deviazione del percorso: da Erbezzo si prosegue verso Bosco Chiesa Nuova, S. Giorgio, Campo Silvano, Velo, Cerro Veronese, Azzago per ricongiungersi al tracciato originale all’altezza di Grezzana. Una modifica che coinvolgerà esclusivamente i partecipanti della Granfondo. Si è sostituito il vecchio percorso con un itinerario comunque tecnico, panoramico e in buone condizioni per il passaggio della carovana.

La sorpresa più grande è certamente il cambio della linea del traguardo. Per la prima volta infatti la gara che parte da piazza Bra, si concluderà sulle Torricelle, la collina che domina sulla città di Verona e che è stata affrontata in passato dai professionisti in due Mondiali e una tappa del Giro d’Italia. Un arrivo estremamente panoramico e  intenso se consideriamo che arriva dopo quasi 80 o 136 km.

La scelta è dettata soprattutto dal bisogno di conciliare le esigenze della gara con quelle della viabilità cittadina in un giorno,  quello dell’11 giugno, che ospita le elezioni amministrative per la nomina del nuovo Sindaco.

L’arrivo dista circa 2km dalla zona Expo: un percorso segnalato agevolerà il passaggio dei ciclisti dal traguardo all’area del meritato riposo, dove li aspetta il riso party dei Maestri del Riso di Isola della Scala.

https://www.alelamerckx.com/

Potrebbe interessarti anche

Commenti