Alterego factory open doord

Giovedì 5 luglio la factory Alterego Surfboards ha aperto le porte al pubblico per mostrare a tutti la shaping room delle prime tavole italiane eco-compatibili

08/07/2018
scritto da Michele Cicoria

Una bella sopresa last minute giovedì scorso ad Alghero, sede del nuovo brand italiano Alterego Surfboards. Lo shaper Luigi Salustri ha mostrato il nuovo showroom e l’area shaping a tutti i presenti, rispondendo a tutte le domande e curiosità sul progetto Alterego, il cui focus è l’ecosostenibilità.
Le factory produce tavole 100% made in Italy, che raggiungono prestazioni incredibili mantenendo uno standard di produzione eco-compatibile. Durante la giornata presente l’ambassador ufficiale del brand Giovanni Cossu che, dopo i vari test durante le ultime mareggiate, ha spiegato il comportamento in acqua di queste surfboards realizzate con l’ACTIVE CORK TECHNOLOGY (ACT).
Immancabile anche lo shaper e designer Luigi Salustri (alias LSD), che oltre a descrivere le tecniche costruttive ha parlato dei vari shape e dei loro dettagli come rails, rocker, design dei bottoms e di come queste misure rendano le tavole Alterego ancora più efficienti.
Presente anche l’artista, resinatore e carteggiatore Michele Piga, che grazie alla sua manualità ha la capacità di trasformare l’aspetto estetico delle tavole in veri e propri gioielli.
Vi lasciamo a qualche foto della giornata, se vuoi saperne di più sulle tavole Alterego leggendo questo articolo: 4actionsport.it/alterego-surfboards-brand-tavole-ecologiche
O visita il sito www.alteregosurf.it

Photo: Giovanni Cossu

Potrebbe interessarti anche

Commenti