Annunciato 4Enduro, il nuovo circuito di gare enduro dei campioni

Prende forma la nuova serie di gare dedicata alla disciplina del momento, che si correrà in quattro località che hanno fatto la storia negli ultimi anni con quattro testimonial d'eccezione

07/12/2016
scritto da Cristiano Guarco

Cinque maglie tricolori, decine di vittorie nelle più importanti gare nazionali, località che hanno fatto la storia della disciplina dell’Enduro. Questi sono i numeri del circuito che prende forma nella fucina di Campioni più fertile d’Italia.

Quattro testimonial d'eccezione per 4Enduro

Da sinistra a destra: Davide Sottocornola, Alex Lupato, Matteo Raimondi, Denny Lupato

Quattro tappe e altrettanti testimonial un unico obbiettivo, creare emozioni in tutti i rider che parteciperanno… questo e molto di più è il trofeo 4enduro, che nasce da un gruppo di persone appassionate della mountain bike che hanno pensato di creare un nuovo circuito composto da quattro competizioni. Enti, Team ed Atleti hanno collaborato con passione, capacità ed esperienza mettendo le basi per creare quello che è e vorrà diventare un circuito di livello nazionale. Disposto su un comprensorio con tracciati molto variegati, piste di varie lunghezze, difficoltà e dislivelli, tutto ciò che serve per accontentare riders di varie livelli e gusti. A questo progetto hanno aderito anche campioni come Alex e Denny Lupato, Davide Sottocornola e Matteo Raimondi, nomi straconosciuti nella disciplina dell’enduro, che facendo da testimonial portano in assoluto primo piano questi tracciati e queste bellissime valli del Piemonte.

Le tappe

4Enduro 2017: #1 Rive Rosse5/03 Roasio, Rive Rosse. Un gradito ritorno, per molti una novità nel panorama enduristico, ma Rive Rosse si è già presentata nel panorama enduristico due anni fa con una gara ad anello, selettiva e tecnica che ha permesso di scoprire un angolo poco conosciuto dell’alto Piemonte, in ogni caso tradizionale meta di numerosi biker a cui piace divertirsi in un ambiente unico.

4Enduro 2017: #2 Coggiola26/03 Coggiola. Una gara che non ha bisogno di presentazioni. Direttamente nella “tana del lupo” (la famiglia Lupato, dal padre Fulvio ai figli Alex e Denny). Chi punta a primeggiare nel panorama nazionale dovrà fare i conti con i due terribili fratelli, quindi quale migliore occasione se non quella di sfidarli a casa loro, per verificare il valore e le forze in campo?

4Enduro 2017: #3 Pogno09/04 Pogno. La storia dell’enduro, già sede del Campionato Italiano, Pogno è nell’immaginario di ogni atleta la patria del flou e la meta preferita per allenarsi e affinare doti di tecnica e guida (qui si sono forgiati atleti di spessore come Davide Sottocornola e Matteo Raimondi). Per questo evento i Gufi in collaborazione con quel genio del male che porta il nome di Cico hanno in serbo novità e sorprese per tutti i partecipanti

4Enduro 2017: #4 Oasi Zegna07/05 Trivero, Oasi Zegna. La new entry del gruppo. Un paradiso naturalistico (leggerete di più sul numero di Dicembre 2016 in questi giorni in edicola), con sentieri tracciati con pazienza e tenacia. Una località che punta ad entrare nel panorama enduristico nazionale offrendo tecnica boschi incantati e massicce dosi di tecnica.

Troverete tutte le informazioni sul sito www.4enduro.it e sulla pagina Facebook 4enduro.

[fonte: comunicato stampa]

Potrebbe interessarti anche

Commenti