Bell lancia quattro caschi in edizione limitata

Super DH, Sixer, Zephyr e Falcon sono i protagonisti dell’iniziativa Bell, tutti equipaggiati con la tecnologia MIPS per la protezione supplementare della testa.

05/03/2018
scritto da Cristiano Guarco
Bell Super DH - Fasthouse Special Edition

Bell Super DH – Fasthouse Special Edition

Il nostro interesse di biker è tutto per l’integrale convertibile in casco aperto Super DH e per il caschetto da enduro Sixer, mentre Zephyr e Falcon sono dedicati al mondo road. Super DH vanta specifiche di primissimo ordine, come il peso contenuto in 850 g, il rispetto di tutte le certificazioni per la sicurezza, una ventilazione efficace, e la mentoniera rimovibile. Sixer è invece un moderno casco aperto da 395 g di peso con ben 26 prese d’aria. Così come per gli altri modelli oggetto della speciale iniziativa Bell Helmets, hanno grafiche speciali Fasthouse e integrano il sistema di protezione MIPS (Multi-directional Protection System), sempre più diffuso nei caschi da ciclismo, strada o MTB.

Belle Sixer - Fasthouse Special Edition

Belle Sixer – Fasthouse Special Edition

I caschi MIPS si distinguono per lo strato intermedio (tra testa e scocca esterna) che si muove in maniera leggermente indipendente rispetto alla scocca esterna. La scocca e la fodera interna sono legate da ganci morbidi in elastomero. In caso di urto, la scocca slitta sullo strato MIPS per limitare la trasmissione delle forze verso la scatola cranica e prevenire i rischi di commozione cerebrale. Efficaci sugli urti radiali, i caschi MIPS sono utili soprattutto sugli urti obliqui.

Bell Sixer & Super DH - Fasthouse Special Edition

Bell Sixer & Super DH – Fasthouse Special Edition

Maggiori info sul sito del distributore nazionale Larm SpA

Potrebbe interessarti anche

Commenti