Blank. – videomaker Sassaresi a SSFF Milano

BLANK., il corto che vede protagonisti i surfers sassaresi Luca Sanna e Davide Dettori, sarà proiettato nel weekend a Skate & Surf Film Festival Milano. Appuntamento sabato 11 tra le 13:30 e le 15:00

08/05/2019
scritto da Redazione 4Surf

BLANK., titolo dello short film, è il frutto dell’impegno e dell’appassionato ed instancabile lavoro di molte persone. A partire dai ragazzi di Red Whale Conspiracy (RWC), brand streetwear con base in Sardegna, nato e cresciuto nella cultura underground dello skateboarding, che ha supervisionato e prodotto l’opera, per continuare con i due registi Alessandro Fogu e Stefano Mainiero, quest’ultimo artefice anche del montaggio e della splendida fotografia. Passando poi per le manovre sulla tavola dei due protagonisti Luca Sanna e Davide Dettori, già noti nel panorama surfistico nazionale, alle quali si aggiungono le riprese aeree di Giovanni Cossu e l’apporto musicale della colonna sonora totalmente originale scritta ed eseguita da Matteo Bulla e dallo stesso Alessandro Fogu.

È motivo di grande orgoglio che il frutto di questo lavoro, durato un anno e interamente autoprodotto, possa partecipare ad un festival tanto prestigioso come lo Skate & Surf Film Festival Milano (SSFFmilano), che si svolgerà nel capoluogo lombardo dal 9 al 12 Maggio, avendo così l’opportunità di portare un piccolo pezzo della nostra splendida isola ad un evento internazionale di tale caratura.

Nei 4:30 minuti di durata del video si racconta l’epica battaglia tra il surfista e il mare, mistico e attraente da una parte ma terrificante ed oscuro dall’altra. BLANK. descrive il complesso rapporto tra l’uomo e la natura che si cela dietro il gesto atletico, senza soffermarsi in maniera esasperante sulla spettacolarizzazione della pratica sportiva, ma esaltando i tratti psicologici di questa realtà, deprivandola del suo significato più comune, a vantaggio di un’immagine onirica in grado di indurre a indagare sulle motivazioni che portano l’uomo, nonostante la consapevolezza della sua finitudine e dei suoi limiti, al tentativo di dominare una forza così superiore come il mare.

Come da titolo, il Vuoto, “blank” in inglese, ci accompagna in un percorso che lega in modo armonioso il fascino del gesto atletico agli scenari e le spettacolari cornici paesaggistiche offerte dall’isola, portandoci dalle profondità subacquee alla superficie cristallina del mare, per tornare immancabilmente, nel finale, all’oscurità del vuoto sottomarino.
Si ringraziano tra gli altri per la loro collaborazione i surfisti Andrea Virdis e Antonio Muglia, oltre al noto artista Tore Risolu.
L’ appuntamento per la proiezione è fissato il prossimo sabato 11 Maggio, nella location di BASE Milano, dove si svolgerà l’evento. Proiezione prevista tra le 13:30 e le ore 15:00.

  c

Potrebbe interessarti anche

Commenti