Brinke presenta la nuova eMTB XFR+

Il nuovo modello, basato sul pacchetto Shimano STEPS E8000, si presenta come una full perfetta per affrontare i sentieri di montagna più impervi grazie anche all’equipaggiamento curato e alle ruote Plus.

09/10/2017
scritto da Cristiano Guarco
Vista dall'alto del telaio in alluminio della Brinke XFR+

Vista dall’alto del telaio in alluminio della Brinke XFR+

Brinke, il marchio italiano di eBike nato dall’esperienza pluriennale di Valsabbina Commodities nel campo delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica, propone modelli caratterizzati da una tecnologia all’avanguardia e caratteristiche diverse in base alle varie tipologie: city, trekking e offroad. L’obiettivo è di poter fornire una gamma di prodotti sempre più completa per poter soddisfare ogni cliente e per il 2018 l’azienda ha deciso di ampliare la sua offerta introducendo alcuni modelli che mirano a soddisfare anche il pubblico più esigente.
La nuova proposta top per la gamma 2018 è l’eMTB XFR+, una full suspended perfetta per affrontare i sentieri di montagna più impervi.

Focus sul telaio Brinke XF+

Focus sul telaio Brinke XF+

Dopo quasi due anni di progettazione e severi test di qualità, nasce il telaio Brinke XF+, progettato per dare prestazioni al top.
La cinematica del carro posteriore è studiata per neutralizzare le forze della pedalata e della frenata, ma allo stesso tempo garantire il massimo della prestazione dalla sospensione. Inoltre grazie al motore Shimano STEPS E8000, la lunghezza del carro posteriore è stata contenuta in soli 440 mm, pari a quella di una bicicletta muscolare, facendo si che il mezzo risulti estremamente dinamico. Grazie alle sue geometrie, il telaio XF+ risulta molto agile anche per la distribuzione ribassata dei pesi. Per finire, è stato progettato per accogliere pneumatici 650b+ (27.5”x2.80” di serie) garantendo così il massimo del grip.

Pacchetto motore Shimano Steps E8000 con batteria semi integrata

Pacchetto motore Shimano Steps E8000 con batteria semi integrata

La linea è sportiva e grintosa, grazie anche all’abbinamento dei colori nero e bianco e dal telaio idroformato in lega di alluminio 6061, che conferisce al mezzo un peso di soli 23 chili. Il motore Shimano STEPS E8000 è montato con la protezione sotto la scocca, la batteria Shimano da 36V 14Ah (500 Wh) è posizionata sul tubo obliquo in un alloggiamento studiato ad hoc che ne garantisce maggiore stabilità nonostante le sollecitazioni che possono derivare da percorsi accidentati e arriva fino a 150 km di autonomia. Il tempo per la ricarica parziale all’80% è di due ore, invece quello per la ricarica totale al 100% è di cinque.

La particolare collocazione della centralina di controllo sul lato sinistro del manubrio

La particolare collocazione della centralina di controllo sul lato sinistro del manubrio

È possibile ricavare i dati sullo stato della batteria dal nuovo display retroilluminato, ad alto contrasto a colori, Shimano SC-E8000, assieme alle tre modalità di assistenza: Eco, Trail e Boost. Il cambio Shimano XT 11v è abbinato alla cassetta XT M8000 11-46d, il tutto è affiancato da una componentistica di alto livello: freni a disco idraulico XT con rotori da 180 mm all’anteriore e al posteriore, manubrio FSA Gravity, forcella Rock Shox Yari con escursione 160 mm, ammortizzatore Rock Shox Monarch RT3, cerchi FSA Gravity 27,5”, gomme Schwalbe Nobby Nic 27,5X2.8″, reggisella telescopido FSA con controllo remoto sul manubrio.

Trasmissione Shimano XT 1x11v con cassetta 11-46d

Trasmissione Shimano XT 1x11v con cassetta 11-46d

La XFR+ sarà disponibile sul mercato da marzo 2018, in tre taglie (S, M, L). È possibile pre-ordinarla sul sito www.brinkebike.com oppure tramite i rivenditori autorizzati al prezzo di 4.799,00 €.

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale