Pila Bike Festival assegna le maglie tricolori MTB

Tornano nella stessa località i Campionati Italiani MTB: il 21 e 22 luglio a Pila Bikeland saranno eletti i campioni di cross country, downhill e trial.

17/07/2018
scritto da Cristiano Guarco

Pila eBikeTornano ad essere ospitate dalla stessa location tutte le discipline agonistiche della mountain bike, quest’anno a Pila Bikeland il 21 e 22 luglio, nella cornice dei Campionati Italiani Assoluti e di Categoria per le specialità della Federazione Ciclistica Italiana XCO (Cross Country Olimpico), DH (Discesa), Bike Trail. Il GS Aosta è l’organizzatore dell’ambiziosa manifestazione che vede già iscritti alcuni tra i migliori atleti italiani, tra i quali anche l’azzurro Marco Aurelio Fontana, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, l’oro di Coppa del Mondo Juniores 2015 Loris Revelli e il campione europeo di bike trail Marco Bonalda. ProAction sarà sponsor ufficiale, offrendo i punti ristoro delle discipline XCO e bike trial, mentre il Campionato DH sarà energizzato da Red Bull. I premi saranno offerti da Ciclo Promo Components, Maxxis e CampaBros, mentre Proed garantirà la pulizia delle bici di tutti i partecipanti.

Loris Revelli

Loris Revelli, atteso protagonista nella DH

A tenere il fiato sospeso al pubblico presente, saranno circa mille atleti, per un totale di 43 podi nelle varie categorie delle tre discipline in gara. “Quelle del 2018 saranno competizioni dagli altissimi contenuti tecnici per le caratteristiche dei percorsi proposti, che potrebbero essere idonei, in seguito, anche per manifestazioni internazionali” afferma la presidente del Gs Aosta Giuliana Lamastra. A presenziare l’evento saranno anche le celebrità del mondo ciclistico, tra cui la campionessa olimpica Paola Pezzo, madrina dell’evento.
Maggiori informazioni sul programma gare e l’esposizione alla pagina: pila.it/campionati-italiani-assoluti-xco-dh-trial.

Cross Country – XCO

Pila Bikeland - XC

Categorie ammesse: Junior maschile e femminile, Under 23 maschile e femminile, Donne Elite, Elite, Master 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, master woman 1, 2, Elite sport, Sportwoman.
Il direttore tecnico, Paolo Pesse, ha voluto il circuito XCO di Pila sia come area di allenamento altamente qualificato, che come terreno di gara per i Campionati italiani XCO 2018. Già apprezzato dai tecnici del settore, il nuovo circuito di 5 km dove si svolgerà la competizione. Tra i partecipanti già confermati per il 21 luglio, si annoverano il Team Bianchi Countervail, con le punte di diamante Fontana e Teocchi, e il Centro Sportivo Carabinieri Cicli Olympia, con Tabacchi, Pettinà e i gemelli Braidot. Sarà una gara dalla scenografia spettacolare e atleti di massimo livello, con passaggi tecnici studiati dal comitato organizzatore per esaltare al massimo le abilità e le performance dei biker in azione.
Tutte le info tecniche e gli orari di partenza su: pila.it/campionati-italiani-assoluti-xco-dh-trial/camp-it-ass-crosscountry.

Downhill – DH

Pila Bikeland - DHLa partenza del percorso DH è situata in prossimità della stazione d’arrivo della seggiovia Chamolé, a quota 2.311 m: il tracciato si snoda per la maggior parte tra la pista da sci e il bosco circostante. I tratti che si sviluppano sulla pista di sci presentano un fondo prevalentemente erboso, mentre all’interno del bosco il tracciato diventa più tecnico per la presenza di radici e pietre. Lungo il percorso sono presenti due pietraie, di circa 20 e 10 metri. Sono stati creati salti e sponde di terra, sfruttando la morfologia del terreno, per rendere il percorso più tecnico, aumentandone la spettacolarità; tutto il tracciato è infatti interamente visibile dal pubblico, trovandosi completamente sotto la linea della seggiovia. Corrado Herin, ambassador e tracciatore ufficiale di Pila oltre che unico italiano a vincere una World Cup DH e campione del mondo Master in carica, sta perfezionando la pista della competizione per renderla idonea a tutte le categorie: “Oltre alla linea più dura, riservata agli esperti, quest’anno stiamo creando anche delle alternative per avvicinare gli esordienti e permettere loro di esprimersi al meglio.”
La finale della competizione gravity sarà domenica 22 luglio, con lo spettacolo dei top rider che concorreranno per diventare Campioni italiani, info tecniche alla pagina: pila.it/campionati-italiani-assoluti-xco-dh-trial/camp-it-ass-downhill.

Bike Trial

Vermiglio ospiterà la Coppa del Mondo Trial

Vermiglio ospiterà la Coppa del Mondo Trial

Il 22 luglio sarà anche la giornata più spettacolare sotto il profilo delle performance acrobatiche che la disciplina bike trial può offrire al pubblico. I migliori atleti italiani si contenderanno il podio su un’area creata ad hoc dal GS Aosta, con la consulenza dell’ex azzurro Alessandro Delfino, articolata su quattro percorsi composti da ostacoli artificiali, tra cui pietre, tronchi e materiali edili, che si snoderanno nella parte alta del comprensorio del resort, in prossimità del Pila Adventure Park. Tra gli atleti attesi spiccano Marco Bonalda, Giulio Porcario e Simone Titli. “Questa competizione sarà il palcoscenico finale con cui concluderò i miei 18 anni di agonismo – ha commentato Delfino – abbiamo curato le quattro linee con ostacoli di vario tipo, per diversificare i movimenti e la complessità, a seconda delle categorie che parteciperanno ai Campionati italiani.”
Le informazioni aggiornate saranno pubblicate al link: pila.it/campionati-italiani-assoluti-xco-dh-trial/camp-it-ass-trial.

Pila Bike Festival - locandinaDurante i Campionati italiani assoluti si svolgerà il Pila Bike Festival, l’evento per tutti gli appassionati e le famiglie, che potranno godere tanto dello scenario agonistico, quanto di una manifestazione con tutti i crismi dedicata agli sport outdoor. Il parterre dell’evento sarà la base per tante altre attività outdoor per active family, tra cui l’area test di moto da trial elettriche per bimbi (5-13 anni), curata della Federazione Motociclistica Italiana, le lezioni di balance bike Strider, anche sulla pump track modello “world cup”, i workshop gratuiti di acroyoga con insegnanti internazionali, gli equilibrismi nel Pila Adventure Park e i giochi sui gonfiabili per i più piccoli. Il tutto accompagnato da una grande festa continua, dove risalteranno la favolosa tradizione enogastronomica della Valle d’Aosta e la musica del dj set. Per gli appassionati della cura della bicicletta, all’interno del villaggio evento si svolgeranno i workshop tecnici di Proed, che entrambi i giorni dedicherà un’ora alla mattina e una al pomeriggio alla manutenzione completa delle bici dei partecipanti all’evento, oltre a mettere a disposizione la postazione di lavaggio di tutte le mountain bike dei Campionati italiani assoluti. A Pila Bike Festival saranno presenti anche tante aziende, tra le quali Merida con la nuova flotta di eBike noleggiabili presso il Pila E-bike Centre by Merida, Alpine Station, il negozio monomarca di Montura, la vendita di t-shirt Agressive, incluse quelle ufficiali dell’evento, la fiera degli sport e del turismo Outdoor Expo con le anticipazioni per il 2019, l’azienda di bici elettriche Alpek E-bikes, che effettuerà anche bike test.

Pila eBikeLa variegata rete sentieristica del comprensorio di Pila Bikeland sarà fruibile durante il weekend del Pila Bike Festival (esclusi i sentieri interessati dalle gare) per visitare la grande offerta di trail per mountain bike, eMTB e downhill, raggiungibili con la telecabina Pila-Aosta in soli 18 minuti.

Per seguire tutte le novità del Pila Bike Festival e i Campionati Italiani MTB: www.facebook.com/campionatoitalianomtb2018

[fonte: comunicato stampa | foto: Alex Luise e Pila Bikeland]

Potrebbe interessarti anche

Commenti