Canapa ecosostenibile per le borse urban Vaude

VAUDE lancia le borse urban realizzate in canapa e cotone biologico, materie prime rinnovabili che, grazie alla loro resistenza ed ecocompatibilità, tornano ad essere al passo con i tempi.

02/11/2018
scritto da Eva Toschi

VAUDE lancia le borse urban realizzate in canapa e cotone biologico, materie prime rinnovabili che, grazie alla loro resistenza ed ecocompatibilità, tornano ad essere al passo con i tempi. Le fibbie realizzate in plastica biologica prodotte con olio di ricino completano il bilancio ecologico. Con questi elementi VAUDE ha realizzato sei borse eleganti e funzionali per trend setter urbani, che conferiscono stile e naturalezza a chi le indossa.

Da migliaia di anni la canapa viene coltivata e destinata alla produzione di tessuti. L’industria tessile ha tuttavia riscoperto i vantaggi di questa robusta pianta solo negli ultimi anni. Le fibre della canapa sono tra le fibre vegetali più resistenti, sono anallergiche e facili da coltivare, hanno un’elevata capacità termoisolante e traspirante e, in termini di qualità, non hanno nulla da inviare al cotone.

In veste di produttore europeo di equipaggiamenti outdoor sostenibili VAUDE ha introdotto nella propria gamma di prodotti anche questa “materia prima sostenibile” e la utilizzerà, per la prima volta, per realizzare la serie “Lignum”. Borse e zaini funzionali, perfetti per la vita quotidiana moderna, grazie ai pratici dettagli e alla chiara suddivisione in scomparti. Il caratteristico design dal taglio raffinato, la morbida tattilità e un look naturale ne faranno le star indiscusse della stagione estiva. L’amore per il dettaglio diviene evidente nell’uso quotidiano. I modelli sono versatili e possono essere utilizzati in molteplici occasioni, si distinguono per la funzionalità tipica dei prodotti VAUDE e possono essere indossati in numerose varianti.

Il resistente materiale tessile è il risultato di un mix tra cotone biologico e filato di canapa riciclato, ottenuto da residui di taglio della produzione tessile, che vengono raccolti e trattati. La struttura del materiale può pertanto variare. Piccoli inserti colorati e nodi conferiscono un fascino particolare ed esclusivo ad ogni prodotto. A caratterizzare la nuova serie di borse Lignum sono anche le fibbie e le cerniere, prodotte al 62% con olio di ricino naturale, che dà origine a una plastica biologica di nuovo sviluppo, uno dei più recenti materiali ecosostenibili creati da VAUDE. Su tutte le borse l’etichetta Green Shape VAUDE indica un prodotto ecologico e funzionale, realizzato con materiali sostenibili.

Materiale plastico da olio vegetale. Identico ma green.

In questo prodotto utilizziamo, una plastica di origine biologica costituita al 62% da olio di ricino. Generalmente i materiali plastici sono ricavati dal petrolio. Per evitare di sprecare le risorse fossili, abbiamo cercato un’alternativa rinnovabile. Il ricino cresce, senza un’irrigazione supplementare, su terreni poveri, che non sono adatti per la coltivazione di piante alimentari. Dall’olio dei semi di ricino otteniamo fibre per gli indumenti e per i componenti in materiale plastico come cerniere, fibbie e ganci. Queste fibre presentano le stesse caratteristiche offerte dal materiale tradizionale, però sono “più verdi”.

Canapa – Materiale eccellente a basso impatto ambientale.

In questo prodotto utilizziamo fibre naturali ricavate dalla canapa. La sobria e robusta pianta di canapa industriale è per sua natura molto resistente e cresce rapidamente. Per la coltivazione richiede poca acqua e non necessita di fertilizzanti o pesticidi. Ciò la rende una materia prima ecologica e rinnovabile. Dagli steli si ricavano le fibre che trasformiamo in materiali molto resistenti. Questi costituiscono la base di prodotti di alta qualità e lunga durata.

VAUDE Hazel, il personal organizer

Uno zaino elegante o un assistente organizzato ed ecocompatibile per muoversi in città? Hazel è entrambe le cose: la sua forma particolare e il mix del materiale in filato di canapa, abbinato a cotone biologico, sono fuori dal comune. Lo zaino Hazel è dotato di tutto ciò che ti consente di tenere a portata di mano gli oggetti importanti durante una passeggiata: uno scomparto imbottito per un portatile da 13,3”, l’organizer per penne, un libro o blocco per appunti, una tasca per smartphone e altri scomparti per piccoli accessori, oltre a una pratica estensione del volume nella zona superiore. L’etichetta Green Shape VAUDE indica un prodotto ecologico.

VAUDE Pinus, la tracolla intelligente

Pinus è una borsa a tracolla che può essere indossata in vari modi quando ci si sposta in città, a piedi o in bicicletta. L’interno è pensato nei minimi dettagli: uno scomparto imbottito per un portatile da 13,3” una tasca per il tablet, un organizer per accessori di scrittura e altri piccoli accessori, un portachiavi. In una tasca esterna si possono conservare una bottiglia, un frutto o un sandwich. Il mix di materiale tessile è molto resistente, in filato di canapa con piccoli inserti colorati e cotone biologico.

VAUDE Fir, natural look creativo
Questo zaino da città ecocompatibile è una novità assoluta in termini di look, materiale e funzionalità! La «fabbrica di idee» di VAUDE ha deciso di adottare una linea del tutto speciale: le cinghie di compressione sovrapposte non hanno solo un aspetto insolito, ma comprendono anche due piccoli scomparti a cerniera e consentono di trasportare oggetti voluminosi ed ingombranti, oltre a un tappetino yoga, una giacca o una coperta per un picnic. Un’altra particolarità è costituita dalle fibbie e dalle cerniere, realizzate al 62% con olio di ricino naturale. L’interno dello zaino è ben organizzato: si possono riporre un portatile da 15,6”, il tablet, lo smartphone, le chiavi, penne, piccoli utensili, documenti A4 e altri oggetti.
VAUDE Aspe, semplice ed ecofriendly

Semplice, elegante, perfetto per la città: Aspe è uno zaino per tutte le persone attente all’ambiente ed è perfetto per l’uso quotidiano e il lavoro. Il particolare mix di materiale in filato di canapa con piccoli inserti colorati e cotone biologico conferisce ad ogni borsa un tocco di esclusività. L’interno di questa borsa da città è disposto in modo chiaro e funzionale: tablet e portatile da 15,6”, penne, smartphone, chiavi e piccoli accessori, documenti A4 e libri. Nella tasca aperta sul retro dello zaino si possono riporre velocemente il giornale, una rivista o uno spuntino, nel tran-tran della vita urbana di tutti i giorni.

Potrebbe interessarti anche

Commenti