Chevrier sfata il tabù di Muggia

Splendida sfida sui sentieri di Muggia fra Chevrier e il burundiano Nihorimbere. Silvia Rampazzo continua a collezionare vittorie aggiudicandosi la prova femminile

04/10/2017
scritto da Gabriele Gentili

Evento principale del fine settimana d’inizio ottobre era l’Euromarathon di Muggia (TS), giunta alla sua 11esima edizione ma solo da qualche anno trasformato da mezza maratona a gara trail. Un cambiamento che ha confermato l’alto prestigio della manifestazione giuliana, che anche quest’anno ha coinvolto molti concorrenti provenienti da oltreconfine. Per la prima volta nella sua storia, la gara ha finalmente premiato un corridore italiano, il campione europeo di corsa in montagna Xavier Chevrier (Atl.Valli Bergamasche) che è uscito vincitore da un aspro confronto con il burundiano Celestin Nihorimbere (Atl.Malignani) che il valdostano ha risolto intorno al 20° km forzando su un tratto sterrato in salita per vincere con 16” sull’africano e 15’34” sull’ex iridato neozelandese Jonathan Wyatt (Atl.Trento) alla sua prima gara da presidente della WMRA. Quarta la sempre eccezionale Silvia Rampazzo (Tornado) che continua ad allungare la sua serie di grandi prestazioni stagionali.

Chevrier e Nihorimbere, una sfida che ha esaltato la prova di Muggia (foto organizzatori)

VINCITORI

TRAIL

Inferno Night Trail a Gravellona Toce (10,8 km x 650 metri): Alberto Gramegna 1h09’25” e Monica Moia 1h30’29”

Trail delle Grigne Sud a Mandello sul Lario (38 km x 3.600 metri): Stephan Hugenschmidt (GER-Salomon Germany) 4h27’45” e Cecilia Pedroni (Trailrunners Finale Ligure) 5h44’49”

Trail delle Grigne Sud a Mandello sul Lario (19 km x 1.800 metri): Roberto Artusi (Team Pasturo) 2h11’20” e Giuliana Arrigoni (Bergamo Stars Atl.) 2h56’19”

Half Trail della Valle Grana a Caraglio (21 km): Simone Peyracchia (Pod.Valle Varaita) 1h14’42” e Elisa Giordano (Pod.Valle Grana) 1h30’51”

Trail degli Invincibili a Bobbio Pellice (20 km x 1.700 metri): Paolo Bert (Pod.Valle Infernotto) 1h38’14” e Alessandra Bianco 2h07’24”

Podistica del Tartufo a Montiglio Monferrato (8 km): Marco Dassetto (Atl.Settimese) 29’48” e Elisa Almondo (Brancaleone Asti)

Trail della Gallinara ad Albenga (20 km x 900 metri): Abdel Aziz Meliani (MAR) 2h06’24” e Debora Cardone 2h19’20”

Mallare Trail (25 km): Corrado Ramorino 2h12’27” e Romana Zinola 2h57’10”

Euganeus Trail a Montegrotto Terme (21 km x 700 metri): Federico Degan 1h41’12” e Lucia Forte (United Trail & Running) 1h59’26”

Lessinia Legend Run 40 a Velo Veronese (44,4 km x 2.910 metri): Giacomo Forconi 5h17’29” e Isabella Lucchini (Atl.Verona) 6h40’38”

Lessinia Legend Run 20 a Velo Veronese (18,5 km x 1.050 metri): Roberto Clarig 1h56’36” e Giulia Scardoni (Atl.Prisma Logistics) 2h03’53”

Casteltrail a Castelgomberto (25 km x 1.200 metri): Mirko Cocco (Tornado-Scott) 2h02’02” e Giulia Gallo (United Trail & Running) 2h34’08”

Ecotrail della Penisola di Muggia (25 km x 1.100 metri): Xavier Chevrier (Atl.Valli Bergamasche) 1h52’49” e Silvia Rampazzo (Tornado) 2h11’45”

Euromarathon Trail a Muggia (10 km x 400 metri): Simon Strnad (SLO-Kroufe.com) 54’04” e Elisabetta Giacomelli (Cus Trieste) 1h12’04”

Panoramica Trail a Polinago (30 km x 1.050 metri): Marco Rocchi (Atl.Mds Panariagroup) 2h23’23” e Daniela Montelli (3.30 Running Team) 3h16’23”

Panoramica Trail a Polinago (16,5 km ): Daniele Pigoni (Atl.Reggio) 1h18’23” e Antonella Bignardi (Stone Trail Team) 1h38’47”

Ecomaratona di Monte Sole a Monzuno (42,195 km): Antonino Guadagnino (Trail Running Project) 3h33’36” e Marta Doko (Asd Tosco Romagnola) 4h08’07”

Trail della Memoria a Monzuno (21,1 km x 395 metri): Marco Bettazzi (Asd Parco dei Laghi) 1h43’22” e Elisa Bettini (Pol.Sanrafel) 1h58’55”

Fonti del Secchia Trail a Sassalbo (18,5 km): Alessandro Bertolini (Pol.Pontremolese) 1h19’35” e Sara Micheli (Asd Golfo dei Poeti) 1h42’37”

Montepulciano Run-La Venticinque (25 km): Alberto Mosca (Atl.Palzola) 1h41’40” e Daniela Furlani (Pol.Chianciano) 2h02’36”

Montepulciano Run-La Quattordici (14 km): Alessandro Paganelli (Pol.Chianciano) 59’00” e Federica Perugini (Atl.Castello) 1h09’24”

Ultra Trail Parco della Maremma a Grosseto (62 km x 1.800 metri): Matteo Colombo (Team Tecnica) 6h20’42” e Cecilia Polci (Berg Team) 6h59’02”

Trail Parco della Maremma a Grosseto (28 km x 900 metri): Marco Carotti (Asd Stato dei Presidi) 2h44’51” e Maria Elisabetta Lastri (Il Gregge Ribelle) 3h03’09”

Parco della Maremma Run Race a Grosseto (14 km x 400 metri): Giacomo Di Pietro (Pod.Venturina) 1h00’13” e Marika Di Benedetto (Trisport Costa d’Argento) 1h09’41”

Ameria Trail ad Amelia (19 km x 960 metri): Giorgio Lampa (Atl.Filottrano) 1h35’48” e Patrizia Giannini (Athl.Lab Amelia) 1h53’15”

L’Anello del Brigante a Roccasecca (19 km x 713 metri): Andrea Cretaro (Ernica Running) 1h43’49” e Tamara Ferrante (Atl.Ceccano) 2h18’18”

SKYRUNNING

8(cento) in Condotta a Locana (1,4 km x 800 metri): Maurizio Giacoletto Papas 30’03” e Chiara Giovando 33’10”

Monte Barone Running a Coggiola (10 km x 1.550 metri): Francesco Nicola (Gs Ermenegildo Zegna) 1h14’58” e Barbara Cravello (Gsa Pollone) 1h30’06”

Podone Skytrail a Nembro (24 km x 1.780 metri): Fabio Bazzana (Gav Vertova) 2h21’37”

CORSA IN MONTAGNA

Trofeo Macelleria Strigiotti a Talamona: Marco Leoni (Csi Morbegno) 33’48” e Roberta Ciappini (Csi Morbegno) 20’05”

Potrebbe interessarti anche

Commenti