Gf Le Strade di San Francesco: tra strappi e salite - 4 Granfondo

Gf Le Strade di San Francesco: tra strappi e salite

di | 25 marzo 2014 | News |

Gf Le Strade di San Francesco: tra strappi e salite

Il 1° maggio a Ponte San Giovanni di Perugia gli amanti della strada che sale non si annoieranno di certo. Gli organizzatori della 5a Granfondo Le Strade di San Francesco hanno infatti ideato dei percorsi agonistici in cui non mancano le salite. La prima ascesa di giornata sarà quella di circa 7.500 metri, che da Piccione porta a Belvedere (pendenza media dell’8% e punte del 13%). Poi discesa e dopo Bellugello si risalirà ancora per circa un chilometro. Seguirà, poi, un tratto vallonato composto da diversi strappi fino a Fratticiola Selvatica, dove sarà posto il gpm. A questo punto discesa pericolosa, non per le condizioni dell’asfalto, ma per le pendenze. La successiva salita, posta dopo diversi chilometri, sarà quella che porta a Ripa: circa 2.000 metri con pendenza media dell’8%. Seguiranno una discesa e poi 30 chilometri di pianura, fino a quando si risalirà per Collemancio lungo un’ascesa di 7.500 metri (pendenza media del 6,5%, con punte dell’11% nel primo chilometro). Seguirà una discesa pericolosa per le pendenze e le curve. La successiva salita sarà quella di Colle di Bettona, lunga circa 2.000 metri (pendenza media del 5%). Otre a quelle descritte, i granfondisti dovranno affrontare anche l’ascesa che da Marsciano porta a Cerqueto (5.000 metri con pendenza media del 5-6%), a cui seguirà una strada vallonata, che presenta diversi strappi, tutti molto brevi. Per i cicloturisti, invece, ci sarà da affrontare solo la salita che da Ponte Valleceppi porterà a Ripa. Forti emozioni lungo i tracciati, dunque, per gli amanti della strada che si impenna. Il percorso lungo misurerà 165 chilometri (dislivello di circa 1650 metri) il medio 123 chilometri (dislivello 1300 metri) e il corto cicloturistico 78 chilometri (250 metri di dislivello). I cicloturisti partiranno tassativamente alle ore 8.30, mentre lo start agonistico verrà dato alle ore 9.00. Iscrizioni: fino alle ore 23.59 del 15 aprile per gli uomini ci sarà la possibilità di iscriversi a 32 euro e per le donne a 27 euro, mentre dal 16 aprile alle ore 12.00 del 29 aprile e in loco dalle ore 14.00 alle ore 20.00 del 30 aprile la quota salirà a 37 euro per gli uomini e a 32 per le donne. Sempre in loco sarà possibile iscriversi la mattina del 1° maggio dalle ore 7.00 alle ore 8.00, pagando 40 euro (senza pacco gara). Per i cicloturisti l’iscrizione sarà sempre di 20 euro per gli uomini e di 15 euro per le donne. Le iscrizioni online dovranno essere effettuate tramite il sito di KronoService. L’organizzazione invita sia agonisti che cicloturisti a iscriversi entro il 30 aprile, così da rendere più snelle tutte le operazioni preliminari il giorno della manifestazione.

Percorsi ricchi di salite e strappi alla Gf Le Strade di San Francesco del 1° maggio

Commenti

Leggi Anche