Legame doppio tra Gabriele Marchesani e il Giro d’Italia Amatori - 4 Granfondo

Legame doppio tra Gabriele Marchesani e il Giro d’Italia Amatori

di | 28 marzo 2014 | News |

Legame doppio tra Gabriele Marchesani e il Giro d’Italia Amatori

Anche Europa Ovini ha deciso di sostenere il Giro d’Italia Amatori, l’importante corsa che si svolge ogni anno in una regione diversa del Belpaese. Gestita da un grande appassionato di ciclismo, Gabriele Marchesani, l’Europa Ovini e’ un’azienda produttrice di salumi molto famosa non solo in Abruzzo ma anche nell’Italia centrale: “La collaborazione con Fabio Zappacenere e’ nata lo scorso anno: ho apprezzato molto il suo modo di lavorare nel ciclismo con la sua agenzia di riprese televisive e quando mi e’ stato proposto di appoggiare il Giro d’Italia Amatori non ho potuto fare altro che sostenere l’iniziativa, prima di tutto perch? si tratta di una corsa molto prestigiosa ma anche perch? e’ un modo per far conoscere Europa Ovini anche al di fuori dell’Abruzzo”. Gabriele Marchesani sara’ protagonista non solo durante le premiazioni, in quanto ci saranno tanti premi offerti da Europa Ovini, ma lo sara’ anche in corsa con la sua squadra, il Team Kyklos Abruzzo, della quale ne e’ il team manager: “Non nascondo che la nostra squadra verra’ al Giro d’Italia Amatori per cercare di vincere la maglia rosa. I nostri atleti hanno vinto tanto l’anno scorso e in questo 2014 siamo partiti molto bene, quindi verremo e cercheremo di conquistare quel titolo che nella nostra prestigiosa bacheca manca ancora”. Non nasconde il proprio entusiasmo Fabio Zappacenere, presidente del comitato organizzatore della corsa rosa: “Siamo molto felici che Gabriele Marchesani abbia accettato di sostenere il nostro progetto, cosi’ come siamo felici che la sua squadra venga ad onorare la nostra corsa. Al di la’ del risultato che ci sara’ vivremo senza dubbio una grande festa”. Il Giro d’Italia Amatori e’ la manifestazione che permette di conoscere da vicino i tanti paesaggi del Belpaese: grazie alla sua formula innovativa, secondo la quale di anno in anno la carovana si sposta in una regione diversa d’Italia, tutti i cicloamatori hanno la possibilita’ di pedalare in una regione specifica e di entrare a contatto con gli scenari piu’ belli del nostro Paese. Quest’anno gli amatori che prenderanno parte alla corsa rosa potranno conoscere da vicino i territori dell’Emilia Romagna, in particolare della provincia di Bologna. Sara’ questo lo scenario che ospitera’ le tappe del Giro d’Italia Amatori: dal 2 al 4 maggio 2014 si disputeranno le tre frazioni che compongono la corsa rosa e l’evento trasformera’ la provincia di Bologna in un immenso raduno per tutti gli appassionati delle due ruote. Oltre alla gara amatoriale, domenica 4 maggio si terra’ anche una gara riservata agli Allievi. Sponsor – Rinnovata anche per quest’anno la partnership che lega l’Asd Giro d’Italia Amatori alla Selle Smp di Maurizio Schiavon: un rapporto che cresce sempre di piu’ e che diventa ancora piu’ forte grazie all’attenzione che il Giro d’Italia Amatori rivolge al ciclismo giovanile. L’azienda mettera’ a disposizione, tra l’altro, anche alcuni dei premi finali. L’organizzazione ringrazia anche il Nuovo Parco Dei Ciliegi, ristorante gestito da grandi appassionati di ciclismo presso il quale si terra’ il pranzo finale. Molto importante anche il sostegno della Cicli Lombardo, prima ditta al mondo ad offrire la possibilita’ di personalizzare la propria bicicletta, leader nel territorio emiliano e tra le prime in Italia. Hanno confermato il proprio sostegno al Giro d’Italia Amatori anche la Giletti, azienda leader nel mondo della produzione di filati e calze per lo sport nata nel cuore del biellese nel 1884, e la Pissei, che mettera’ a disposizione le maglie di leader delle varie classifiche. Iscrizioni – Per iscriversi all’edizione 2014 del Giro d’Italia Amatori e’ possibile consultare il sito.

Marchesani

Commenti

Leggi Anche