Tutti in sella con Gilberto Simoni alla vigilia della Granfondo Ischia 100 Kilometri Isola Verde - 4 Granfondo

Tutti in sella con Gilberto Simoni alla vigilia della Granfondo Ischia 100 Kilometri Isola Verde

di | 10 maggio 2014 | News |

Tutti in sella con Gilberto Simoni alla vigilia della Granfondo Ischia 100 Kilometri Isola Verde

Gilberto Simoni, ospite della Ischia 100km Isola Verde, compirà il giro inaugurale del percorso che domenica 11 maggio farà da scenario della prima edizione dell’omonima Granfondo.  L’appuntamento è per oggi alle ore 14:30 ad Ischia Ponte per il raduno, mentre la partenza è prevista per le 15:00.  Sarà sicuramente un sabato da ricordare per la manifestazione isolana con il due volte vincitore del Giro d’Italia che compirà un giro completo del percorso isolano accompagnato dai portacolori del Team Cicli Scotto (con l’ex professionista Michele Scotto d’Abusco) e da quanti vogliano vivere questa imperdibile esperienza a fianco del “Gibo” nazionale.  Il punto di partenza sarà il Pontile Aragonese, lo stesso che il giorno dopo vedrà la partenza della prima edizione della Ischia100km.  Al termine del giro inaugurale, tutta la carovana si fermerà al Palazzetto Taglialatela di Ischia dove sarà inaugurato, a partire dalle 17:00, circa il Villaggio Ischia100km con la distribuzione dei pacchi e dei numeri di gara, i tanti stand espositivi ricchi di gadget e curiosità fino a sera inoltrata. Si replica la mattina dell’11 maggio dalle 7:00 alle 8:00 con il successivo ingresso in griglia (ROSA per le categorie élite master donna, master donna 1, élite sport, i master 1-2-3-4; GIALLO/BLU per le categorie master donna 2, i master 5-6-7-8) e la partenza alle 9:00 dal pontile aragonese.  Dal punto di vista tecnico, la manifestazione si snoderà su due percorsi: il medio con due giri dell’isola pari a 70 chilometri e 1500 metri di dislivello; il lungo con tre giri pari a 100 chilometri e  2200 metri di dislivello. Una volta partiti, i ciclisti avranno alle loro spalle lo sfondo del Castello Aragonese e poi attraverseranno in successione l’antico borgo di Ischia Ponte, Barano d’Ischia, Buonopane, Fontana (il punto più alto del percorso a 460 metri di altitudine), discesa verso Serrara, Panza, Forio, Lacco Ameno, Casamicciola e ritorno ad Ischia.  Saranno premiati i primi tre assoluti e i primi tre di categoria per entrambi i percorsi, e anche la società con il maggior numero di iscritti.  “Torna il ciclismo ad Ischia – è il commento dell’avvocato Mario Santaroni, organizzatore dell’evento assieme al Team Cicli Scotto -, siamo pronti per il battesimo di questo evento che prepariamo da quasi un anno e dal punto di vista tecnico non sarà secondo a nessuno nel panorama delle granfondo italiane. Il progetto è fare di Ischia 100 un punto fermo del ciclismo amatoriale italiano con la speranza di imporre il nostro brand sul territorio nazionale e in tutto il mondo”.

La planimetria della manifestazione

Commenti

Leggi Anche