ciclismo

Cinque azioni per gestire una sconfitta

Ecco cinque azioni fondamentali per gestire una sconfitta o una semplice dabacle, cinque passaggi che possono risultare utili e fondamentali per attutire il colpo e preparare la prossima gara. Vediamo cosa ci consiglia il dottor Mauro Lucchetta.

0

1- complimentarsi con il vincitore o dalla persona, dall'atleta che ci ha battuto.

2- accettare alla sconfitta e non appellarsi a scuse.

3- fare una sorta di debriefing con se stessi in modo da fare delle valutazioni sulle azioni fatte in gara, sbagli e cose positive.

4- sfruttare il momento della sconfitta, rimanere sul luogo dove sono stati gli altri a primeggiare.

5- dopo, a casa, analizzare con calma a bocce ferme la sconfitta ma senza accettarla.

Sono cinque punti che, chissà quante volte abbiamo pensato di ripercorrere per dare un senso alla sconfitta e cercare di essere in pace con noi stessi ma, che nella maggior parte dei casi non ci abbiamo dato il giusto peso.

Eppure il martoriarsi, il colpevolizzarsi, l'essere troppo e solo negativi con se stessi, sono azioni ancora più deleterie.

Buona visione

Più recenti

METTITI IN AZIONE AL FIANCO DI

Contribuisci inviandoci un video, una foto oppure un articolo!

Dal network

Commenti

Condividi le tue opinioni su 4ActionSport

Caratteri rimanenti: 400

edicola digitale