Circondarsi di comfort, Gore-Tex Surround

Gore-Tex Surround, la famosa membrana applicata alle calzature avvolge il piede a 360°

05/12/2018
scritto da Marco Melloni

La tecnologia Gore-Tex, da principio affermatasi nel mondo dell’outdoor applicata all’abbigliamento, si è poi estesa, a partire dal 1980 anche alla produzione di calzature. L’obiettivo dell’azienda americana è da sempre quello di massimizzare il comfort in condizioni atmosferiche critiche: pioggia, vento, neve, freddo, consentendo di svolgere attività fisica, più o meno intensa, in ambiente outdoor.

 

 

L’applicazione della tecnologia Gore-Tex alle calzature come per l’abbigliamento, ha continuato ad evolversi fino ai nostri giorni con tecnologie di prodotto sempre più specifiche a seconda del campo di applicazione: alpinismo, trekking, trail running, casual.

 

La tecnologia Gore-Tex si evolve per le calzature

La necessità di estendere il comfort a tutto il piede ha fatto nascere la tecnologia Gore-Tex Surround che come suggerisce il nome, circonda il piede a 360°.

 

 

Il limite rappresentato dalla presenza della suola sotto la pianta del piede è stato superato attraverso il posizionamento di aperture più o meno grandi, in corrispondenza del battistrada o dell’intersuola.

Calore e umidità vengono incanalati verso l’esterno oltre che attraverso la tomaia, anche da sotto il piede, area dove si trovano numerose ghiandole sudoripare e che occupa circa il 30% dell’intera superficie del piede. Calore e umidità attraversano quindi la membrana Gore-Tex e fuoriescono dalle griglie di ventilazione tramite le apposite aperture.

 

 

Le calzature realizzate con Gore-Tex Surround sono dunque traspiranti in ogni direzione, impermeabili nel tempo e ideali per tutte le stagioni, inoltre controllando l’umidità si riduce di molto il rischio di formazione delle vesciche.

 

Gore-Tex Surround

Potrebbe interessarti anche

Commenti