Con Run4NY by SPORTLER alla NYCM, i vincitori!

Selezionati finalmente i vincitori del concorso RUN4NY by SPORTLER che porterà tre ragazzi a correre laMaratona di New York il 4 novembre!

02/08/2018
scritto da Daniele Milano

SPORTLER CI FA SOGNARE E CI PORTA ALLA NYCM, selezionati finalmente i vincitori del concorso che porterà tre ragazzi a coronare il loro sogno di runner, parteciperanno alla prossima Maratona di New York il 4 novembre!

Run4NY by Sportler, i tre vincitori del concorso 2018

Run4NY by Sportler, i tre vincitori del concorso 2018

SONIA, GIULIA e INNOCENZO

Si tratta di SONIA ROSSI, GIULIA ZANOVELLO e INNOCENZO SANSONE

SONIA ROSSI

Sonia Rossi, 24 anni, Egna (BZ) – Vincitrice #Run4NY 

🏆🏃‍
Giovane donna di grande forza comunicativa, entusiasta, ricca di passioni e interessi. Dotata di attitudine sportiva, sicuramente in grado di prepararsi seriamente alla maratona e di portarla a termine raggiungendo il massimo del proprio potenziale.

GIULIA ZANOVELLO

Giulia Zanovello, 27 anni, Gressoney (AO)
Una ragazza dotata di carattere e forza interiore. Simpatica, fresca, ha saputo costruire un progetto di vita sulle sue passioni. New York rappresenta non solo un traguardo sportivo, ma anche la conclusione di una storia personale, con il ricongiungimento con una parte della propria famiglia.

INNOCENZO SANSONE

Innocenzo Sansone, 38 anni, Roma
Un uomo dal carattere estroverso, simpatico e comunicativo. Gli piace condividere i propri interessi e le proprie passioni, pratica il running con motivazioni forti. Grazie ai sui modi socievoli è sicuramente in grado di fare gruppo, di diventare un punto di riferimento anche per gli altri partecipanti.

IL PROGETTO

SPORTLER, promotore da sempre di iniziative che vanno ben oltre la vendita di attrezzature sportive a 360°, ha lanciato un nuovo progetto legato alla maratona più famosa al mondo. Una giuria tecnica capitanata da Stefano Baldini, oro olimpico in maratona, con Federica De Nicola, atleta di spicco del panorama triathlon mondiale, e Fulvio Massini, punto di riferimento nell’universo del running italiano, selezionerà il prossimo 26 giugno i 3 fortunati che prenderanno parte alla NEW YORK CITY MARATHON di domenica 4 novembre. Un’iniziativa che vuole riproporre la distanza regina del running attraverso l’esperienza diretta di chi ha sognato NEW YORK da sempre. I tre selezionati saranno scelti attraverso la scrematura e la valutazione di oltre 1.000 proposte che già a oggi hanno raggiunto gli HQ di SPORTLER.

IL CONCORSO

BLOGGER, INFLUENCER, RUNNER APPASSIONATI, STORYTELLER

Oltre 1.000 proposte, un numero incredibile che da solo è già STATO un successo, con un medesimo comune denominatore: l’amore per la corsa. Per quello sforzo in più che migliaia di noi fanno ogni mattina alle prime luci dell’alba, quando ci sbattiamo fuori casa con violenza e iniziamo a muovere le gambe. SPORTLER sarà così compagno dei sogni di tre di noi da qui al prossimo novembre. Meno di sei mesi per arrivare con il cuore in gola e il fiato ancora buono a imboccare quel ponte Verrazzano, simbolo di architettura urbana, di italianità newyorkese, che con i suoi 1.298 metri di lunghezza unisce dal 1964 Staten Island a Brooklyn. 4.260 piedi che daranno inizio al nostro grande sogno.

LA PAROLA A FRANCESCO BERNESCHI

Francesco Berneschi è Marketing Director presso SPORTLER SpA

  1. Come è nata l’idea di Run4NY. SPORTLER invita a correre il sogno della maratona di NEW YORK, perché?

La nostra campagna di quest’anno parla di “Traguardi”, e quale può essere il massimo traguardo, nei sogni di chi corre, se non la Maratona di New York?

2) SPORTLER si pone come compagno ideale per lanciarsi in sfide impossibili, dando sempre il meglio di sé… diciamo che non vi occupate solo di vendita di prodotti sportivi!

Sempre parlando del tema guida della nostra comunicazione, “ogni traguardo ha un punto di partenza”… le grandi imprese di chi fa sport hanno uno step iniziale che è sicuramente la scelta del prodotto corretto (tramite il consiglio giusto), ma che parte ancor prima dalla motivazione, dalla passione e, ovviamente, anche dall’ambizione.

MOTIVAZIONE, PASSIONE, AMBIZIONE

Prosegue Francesco Berneschi: “Ecco le tre caratteristiche su cui si fonda il progetto Run4NY. Sono anche le tre REGOLE DEL GIOCO condivise da tutti i nostri team. Siamo sportivi appassionati, e questo fa sì che siamo sempre i primi a testare i nuovi prodotti e le nuove tecnologie. Il “cliente e la sua soddisfazione”: questa è la motivazione che ci spinge ogni giorno a migliorare la nostra proposta di prodotto e la qualità della nostra assistenza in negozio. L’ambizione è quella davvero di poter essere “il punto di partenza” delle grandi imprese di tutti i nostri sportivi: con i nostri top brand e con la nostra consulenza specializzata.

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti