DUOTONE, CLEAN BEACH DAY, 1 MAGGIO

Il primo maggio la giornata mondiale organizzata da Duotone per la pulizia delle spiagge dalla plastica.

22/04/2019
scritto da Fabio Calò

L’oceano è il nostro parco giochi, la nostra pista di gara e la zona relax, la nostra fonte di ispirazione e brivido. Ci piace. Non solo per le infinite opportunità che offre per quanto riguarda il windsurf, ma anche per la potenza, la forza e la bellezza che emana. Senza di esso il windsurf non sarebbe la stessa cosa. Eppure questa parte essenziale della nostra vita è seriamente minacciata.

Enormi quantità di rifiuti, specialmente di plastica, mettono in pericolo i nostri oceani e la fauna che ci vive. Ormai, la plastica compensa la maggior parte dei rifiuti marini in tutto il mondo. Gli esperti lo stimano a milioni di tonnellate. E questi numeri stanno crescendo. Secondo l’ONU, ogni anno oltre 8 milioni di tonnellate di perdite di plastica nell’oceano – equivalgono a scaricare un camion di plastica ogni minuto. Se continuiamo a scaricare articoli come bottiglie di plastica, sacchetti e tazze dopo un singolo utilizzo al nostro ritmo attuale, le stime suggeriscono che entro il 2050 gli oceani avranno più plastica del pesce. La plastica è particolarmente dannosa per l’ambiente in quanto non si decompone facilmente. Una bottiglia in PET, ad esempio, impiega fino a 450 anni per decomporsi completamente.

Erik Solheim, a capo del Programma ambientale delle Nazioni Unite, ha dichiarato: “È arrivato il tempo che affrontiamo il problema della plastica che rovina i nostri oceani: l’inquinamento plastico sta navigando sulle spiagge indonesiane, si posa sul fondo oceanico al Polo Nord, e sale attraverso il catena alimentare sulle nostre tavole da pranzo. Siamo rimasti fermi troppo a lungo è ora il problema è peggiorato. Fermiamolo ora. Agiamo noi e non aspettiamo che qualcun altro lo faccia per noi!”.

Unisciti a noi per il Duotone Clean Beach Day in tutto il mondo il 1 ° maggio 2019. Trova località e maggiori informazioni a QUESTO LINK.

Ci vediamo lì!

Potrebbe interessarti anche

Commenti