Emozioni alla tua altezza con Mountain Kingdom

Sul ghiacciaio del Bianco a muovere i primi passi in ambiente con le guide alpine Mountain Kingdom: i 4000 sono davvero alla portata di tutti!

01/08/2018
scritto da Eva Toschi

Andare a farsi un giro sul ghiacciaio del Monte Bianco: quale migliore proposta per sfuggire da un calda giornata in città?

La proposta arriva dal gruppo Guide Alpine Mountain Kingdom e presto formiamo un gruppo di giornalisti e blogger per passare una giornata su ghiacciaio.

Il nostro team di giornalisti e blogger è composto da Carlotta, Flavia, Federico, Elena e io. Arrivamo a Courmayer ed incontriamo i componenti del gruppo MK che oggi si prederà cura di noi: ci sono le Guide Alpine Cecco Vaudo e Luca Macchetto,  il fotografo e alpinista Mirko Sotgiu e Alberto di Adidas Eyewear, che ci mostra la tecnologia degli occhiali outdoor Tycane con le lenti LST che poi proveremo sul ghiacciaio.

Indossiamo le maglie in merino gentilmente offerte da Rewoolution, prepariamo velocemente gli zaini con imbrago, ramponi e qualche capo per coprirci in alto e al resto pensano le nostre guide, che hanno già pianificato tutto.

Prendiamo la modernissima Skyway Montebianco che dal 2015 porta tantissimi alpinisti ed appassionati fino a Punta Helbronner (3466m). In pochi minuti scendiamo dall’intermedia del Pavillon dove ci acclimatiamo e ci godiamo l’incredibile Orto Botanico in quota.

Finalmente raggiungiamo Punta Helbronner e qui l’aria si fa più fina e gli occhi si colorano dell’abbagliante bianco del ghiacciaio. Vediamo svariate cordate muoversi per andare chissà dove…non vedo l’ora di pestar neve anche io.

Davanti al Rifugio Torino le guide ci fanno legare in cordata, indossiamo i ramponi Climbing Technology ed entriamo sul ghiacciaio. La nostra direzione è il ghiacciaio del Toula, che presto raggiungiamo. Le Guide MK ci “iniziano” alla progressione in cordata su ghiacciaio e ci spiegano quanto – se accompagnati da un professionista – sia facile e alla portata di molti salire un 4000.

Ci sono davvero tante montagne da poter salire senza avere delle grandi competenze da alpinista: basta essere in forma e lasciarsi guidare.

Le proposte di Mountain Kingdom sono molte e alla portata di tutti! Puoi scoprine di più a questo link.

Dopo una ricchissima merenda preparata da Skyway Montebianco è purtroppo l’ora di tornare a valle…ma in testa c’è già la prossima avventura a 4000.

Si ringraziano gli sponsor tecnici La Sportiva, Climbing Technology, Reda Rewoolution, Adidas Eyewear.

Ma soprattutto le Guide che ci hanno traghettato in questa bellissima esperienza.

Foto Credit “Mirko Sotgiu / © opencircle.it

Potrebbe interessarti anche

Commenti