Everest: la montagna alla portata di tutti

24/06/2016
scritto da Valentina Bonfanti

Siete mai stati sull’Everest? La risposta probabilmente la sappiamo già. Ma da oggi le cose possono cambiare ed il merito è da ricercare nella tecnologia. Infatti, tra coloro che hanno scalato l’Everest in questa stagione primaverile ci sono anche Lakpa Sherpa, Pemba Rinji Sherpa, Kusang Sherpa e Ang Kaji Sherpa.

climbing_everest-2_matthias-taugwalder_2-1_800x4001

Ma cosa c’è di speciale in questa loro avventura? Il team aveva sulle spalle un sistema composto da 6 fotocamere, che hanno scattato istantanee ogni 30 secondi, le quali sono state poi cucite assieme. Il risultato? Un viaggio interattivo a 360 gradi dal campo base, attraverso la mortale Ice Fall, fino a raggiungere colle sud per arrivare, passando per l’Hillary Step, fino alla vetta del tetto del mondo.

Insomma, da oggi potremmo tutti sostenere di aver conquistato l’Everest dal nostro comodo divano di casa. Ma non è tutto: la normale dal versante sud dell’Everest è solo l’ultima via resa disponibile dal #project360 di Mammut, sul cui portale è possibile raggiungere la vetta di alcune delle più importanti e splendide montagne del mondo. Per poter iniziare la vostra salita dell’Everest, cliccate qui.

Potrebbe interessarti anche

Commenti