EXT Racing Shox: nuova serie di ammortizzatori

Disponibili da febbraio 2019, Storia V3 ed Arma V3 sono progettati e sviluppati attraverso i feedback dei campi gara, per biker sempre più capaci ed esigenti.

04/12/2018
scritto da Cristiano Guarco
EXT Racing Shox V3

EXT Storia V3 su una enduro di ultima generazione

EXT Racing Shox è orgogliosa di annunciare il lancio di una nuova linea di ammortizzatori MTB per soddisfare la richiesta di alte prestazioni abbinata ad un nuovo design per un’installazione più agevole. Il brand veneto, con sede a Castegnero in provincia di Vicenza, collabora strettamente con partner OEM e atleti supportati al fine di sviluppare tarature personalizzate che consentano di ottenere il massimo risultato dall’insieme sospensione/cinematismo. Nel dettaglio Storia V3 e Arma V3, entrambi a molla, implementano le già conosciute capacità dei prodotti EXT dedicati alla MTB.

EXT Racing Shox V3

EXT Storia V3 sulle bici del team BH-Miranda

Tecnologia esclusiva

La tecnologia alla base dei due modelli è un design monotubo che racchiude tutti i punti forti dei modelli precedenti: niente cavitazione, maggiore controllo e supporto. Nei nuovi modelli della serie V3 è stato aumentato il diametro del serbatoio al fine raggiungere la minore pressione possibile di lavoro, ottenendo una sensibilità ancora maggiore rispetto allo standard già elevato dei modelli precedenti: tutto ciò si traduce sul campo con maggiore trazione ed aderenza, e una ruota incollata al terreno.

EXT Racing Shox V3

Primo piano sul piggy back e sulla leva del lock-out

Anche il design interno dello stelo è stato migliorato per aumentarne la resistenza meccanica agli stress. Storia V3 e Arma V3 si avvalgono inoltre di una nuova valvola ad alto flusso per un settaggio più accurato di Alte e Basse velocità di Compressione, in aggiunta ad una tecnologia proprietaria che separa automaticamente i registri di compressione e ritorno, con il risultato di rendere ogni singola regolazione totalmente indipendente l’una dall’altra. Anche il disegno del pistone è stato ulteriormente migliorato per aumentarne l’efficienza dinamica e ridurre la frizione. Invece il registro di regolazione del ritorno è stato rivisto per permettere un cambio molla veloce e facilitato. Così ogni rider può scegliere una taratura full custom basata sul sistema sospensione, sul peso del pilota e sullo stile di guida. A parità di interasse e di durezza molla, gli ingegneri EXT sono riusciti a togliere ulteriori 25 grammi dal peso già notevole dei modelli precedenti.

EXT Racing Shox V3

EXT Storia V3 in versione Trunnion

L’obiettivo primario di STORIA V3 è avere un alloggiamento più facile sulla maggior parte dei telai; a tal fine l’ammortizzatore è stato completamente riprogettato , e può essere acquistato  con misure sia metriche sia imperiali, e con montaggio classico “eye to eye” o “trunnion”.

Stessa idraulica

Come il modello precedente, Storia V3 offre il rivoluzionario sistema LOK, che permette di avere un sistema di lock-out completamente separato, ora totalmente rinnovato con un nuovo design, un’apertura più progressiva, ed un funzionamento totalmente silenzioso.

EXT Racing Shox V3

La regolazione del ritorno, che agisce su un circuito indipendente

Al fine di permettere ad ogni rider di usare una molla più morbida ed aumentare le doti di trazione ed aderenza, gli ingegneri EXT hanno importato in anteprima da Arma il sistema HBC (Hydraulic Bottom-out Control), capace di sviluppare più del 50% di forza idraulica solamente nell’ultima parte della corsa utile, permettendo ai rider di evitare ogni possibilità di fondocorsa indesiderato. Tale tecnologia permette di usare dei tamponi di finecorsa più sottili, incrementando la quantità di corsa utile totale.

Storia V3

EXT Racing Shox V3

EXT Storia V3 Trunnion

Storia  V3 è progettato per soddisfare le esigenze dei rider che vogliono combinare i vantaggi di un ammortizzatore a piattaforma stabile con un gran supporto negli ultimi mm di corsa, abbinati alla estrema sensibilità di un sistema a molla.

EXT Racing Shox V3

EXT Storia V3 in versione “eye-to-eye”

  • 4 vie di regolazione (LSC-HSC-LSR-Lok)
  • Pistone principale Ø29 mm
  • Pistone valvola Ø24 mm
  • Stelo Ø14 mm
  • Circuiti separati per compressione ed estensione
  • Trattamento stelo ad alta scorrevolezza
  • Tecnologia HBC preimpostata
  • Pressione di lavoro del serbatoio molto bassa (55 PSI)
  • Possibilità di personalizzazione personale
  • Niente cavitazione
  • Isteresi molto bassa per una elevata risposta dinamica
  • Flusso ad alta turbolenza per una bassa dipendenza dalla temperatura di lavoro
  • Tenute idrauliche ad alta scorrevolezza
  • Peso : 760 g (205×62,5 mm, Trunnion, molla 400 lbs)
  • Prezzo : Euro 799,00 + IVA

Arma V3

EXT Racing Shox V3

EXT Arma V3 in versione “eye-to-eye”

Arma V3 è progettato per soddisfare le esigenze di quei rider che prediligono l’alta sensibilità di un sistema a molla, ma necessitano di un buon sostegno regolabile di fondo.

EXT Racing Shox V3

Diametro maggiorato per il serbatoio separato

  • 4 vie di regolazione (LSC-HSC-LSR-HBC)
  • Pistone principale Ø29 mm
  • Pistone valvola Ø24 mm
  • Stelo Ø14 mm
  • Circuiti separati per compressione ed estensione
  • Trattamento stelo ad alta scorrevolezza
  • Tecnologia HBC regolabile
  • Pressione di lavoro del serbatoio molto bassa (55 PSI)
  • Possibilità di personalizzazione personale
  • Niente cavitazione
  • Isteresi molto bassa per una elevata risposta dinamica
  • Flusso ad alta turbolenza per una bassa dipendenza dalla temperatura di lavoro
  • Tenute idrauliche ad alta scorrevolezza
  • Peso : 720 g (241×76 mm, eye to eye, molla 400 lbs)
  • Prezzo : Euro 799,00 + IVA
EXT Racing Shox V3

Dettaglio del piggy back su Arma V3

Come il suo fratello più giovane, Arma V3 downhill è stato assoggettato ad una serie di miglioramenti dal suo predecessore. Progettato con il downhill-focus in testa, lo chassis ha subito una riprogettazione in modo da ridurre gli ingombri ed essere compatibile con la maggior parte dei telai in commercio, con misure sia ‘imperial’ sia ‘metric’, e montaggio sia ‘trunnion’ sia  ‘classico’. Il sistema HBC è stato implementato con un più vasto range di regolazione, aumentando il livello di prevenzione dai fondocorsa, e consentendo ai rider l’utilizzo di molle più morbide pur avendo un buon livello di supporto di base. Come in Storia V3, la tecnologia HBC consente di utilizzare tamponi di fondocorsa più sottili, incrementando i mm di corsa utile dell’ammortizzatore.

Dettagli che contano

EXT Racing Shox V3

Confezione con due molle in dotazione di durezza differente

  • Ogni ammortizzatore EXT viene fornito con 2 molle superlight in acciaio (+/- 25lbs).
  • Ogni ammortizzatore EXT è testato al banco Dyno prima di essere spedito.
  • EXT garantisce la tracciabilità a vita dei propri ammortizzatori, dal primo montaggio, attraverso i vari interventi di manutenzione o cambio specifiche.
  • Storia V3 e Arma V3 sono totalmente progettati, assemblati e testati in Italia.
EXT Racing Shox V3

EXT Arma V3 sulle bici del team Dirt Propain

Storia V3 ed Arma V3 saranno disponibili da febbraio 2019 attraverso i distributori EXT Racing Shox o nei punti vendita. Per una lista completa dei prodotti MTB contattare EXT Racing Shox.

[Fonte: comunicato stampa | foto: Keith Valentine @phunkt per Team Dirt Propain, Yann Audax per Team BH-Miranda, Alex Luise per foto in studio | video: We.Mind]

Potrebbe interessarti anche

Commenti