Fantacalcio? No, FantaSurf 2017!

Tempo di asta alla Pettirosso Surf School: oltre ad aver fondato il primo Leonardo Fioravanti Fan club, la scuola romana è appena ripartita con il FantaSurf 2017. Onlin il video di jimmybuz

28/02/2017
scritto da Michele Cicoria

Se di gioco si deve parlare, meglio che sia surf! Il FantaSurf può risultare molto divertente per noi malati di onde, sicuramente un modo per ammazzare il tempo tra una mareggiata e l’altra. E poi, soprattutto da quest’anno, un’alternativa simpatica per seguire più da vicini le vicende del nostro Leonardo Fioravanti! Ecco le regole del gioco ed un video realizzato da Jimmy della Pettirosso Surf School di Ostia

Il gioco è semplice ed è basato su alcune regole utilizzate nel Fantacalcio adattate al nostro fantastico sport. Si decide una quota annuale di iscrizione, in questo caso sono 30 € e 11 partecipanti, quindi 330 € di montepremi da dividere fra 1°, 2°, 3°, 4° ed il premio speciale per chi possiede l’atleta campione del WSL 2017/18.

Ogni squadra (che può essere composta da più Presidenti) ha 100 fantamilioni per completare la propria squadra composta da 3 atleti fra i top 34 del ranking (www.worldsurfleague.com/athletes/tour).
Entro qualche ora prima dell’inizio di ogni gara ogni Presidente deve comunicare i due atleti che vorrà schierare per la gara. Chi non la dichiara gioca con la precedente formazione inserita.

Il punteggio è la somma dei punti totali dei due atleti conquistati nella gara. I punteggi vengono pubblicati subito dopo la fine della gara a questo link >> www.worldsurfleague.com/athletes/tour/mct?year=2017

Per fare un esempio il 1° prende 10.000 punti, il 2° 8.000, il 3° 6.500, fino a chi esce al 3° round, che è il minor punteggio, il quale comprende solo 500 punti. 
Le gare sono 11 e vengono considerati i migliori 9 punteggi, pertanto i peggiori due verranno scartati. Questo gioco può essere fatto anche sul sito WSL , ma ha una gestione completamente diversa, si chiama FantasySurf e questo è il link >> fantasy.worldsurfleague.com

In questo video potete vedere come è divertente fare questo gioco con gli amici e come seguire la WSL diventa ancora più appassionante. A questo punto avete tutto per farlo anche voi!
Un ringraziamento alla crew degli OstiaLocals che ci ha svelato le regole di questo loro Fantasurf!!

Quanto costerà Leo???

Potrebbe interessarti anche

Commenti