Formula NeoPos per il tuning delle forcelle

Neopos è una tecnologia inedita di Formula, nata per le sospensioni anteriori ad aria con steli da 35 mm, che promette di cambiare in positivo l’esperienza di riding.

05/04/2018
scritto da Cristiano Guarco
Formula NeoPos, per il tuning delle forcelle ad aria

Formula NeoPos, per il tuning delle forcelle ad aria

Neopos sta per “new positive”, ovvero una tecnologia che migliora il comportamento della camera positiva della forcella ad aria. In fase di ricerca e sviluppo dal 2011, Neopos permetterà alla forcella ad aria di raggiungere livelli di comfort, risposta e prevedibilità impensabili prima di questo momento. Ogni grande innovazione deve anche guardare alla semplicità di utilizzo, il sistema Neopos è stato sviluppato proprio in questo senso. Il nuovo stadio evolutivo delle sospensioni ad aria è oggi alla portata di tutti i rider.

Curva più lineare sfruttando tutto il travel

Curva d'affondamento con e senza NeoPos

Curva d’affondamento con e senza NeoPos

Il Neopos non è un semplice volume spacer, anzi, il Neopos cambia completamente il concetto stesso di volume spacer. Grazie al fatto di essere comprimibile il Neopos permette di rendere più lineare la curva di progressione di una forcella ad aria, evitando così l’eccessiva progressività fornita dai tradizionali volume spacer ma senza rinunciare a tutto il sostegno necessario nella parte centrale della corsa. Con il Neopos si può contare su tutto il sostegno a metà corsa che dà un volume spacer tradizionale, ma senza avere brusche impennate della curva di compressione nella parte finale. La progressività rimarrà sempre graduale, in modo da far sempre utilizzare tutta la corsa disponibile sulla forcella.

Aumento graduale e ottimale della pressione

Aumento graduale della pressione durante la compressione della forcella

Aumento graduale della pressione durante la compressione della forcella

Durante la fase di lavoro della forcella il Neopos all’interno della camera positiva si comprimerà, permettendo così un aumento graduale ed ottimale del livello della pressione dell’aria. Un risultato che non può essere raggiunto né con una sospensione ad aria tradizionale, né con una sospensione ad aria che utilizza volume spacer rigidi.

Risposta più costante nel tempo

Una risposta più costante nel tempo

Una risposta più costante nel tempo

Il Neopos non è semplicemente un volume spacer più efficace, il cuore della tecnologia risiede infatti in qualcosa di completamente nuovo. La curva di progressione di una sospensione ad aria non è indipendente dalla velocità di affondamento. Al variare della velocità di affondamento l’aria varia anche la sua risposta. In una situazione di riding, dove le velocità di affondamento cambiano di continuo, la risposta di una sospensione ad aria tradizionale sarà quindi non costante nel tempo, non prevedibile al 100%, o più semplicemente verrà percepita come più nervosa di una sospensione a molla.

La risposta di una molla elicoidale

In una sospensione a molla elicoidale invece la situazione è completamente diversa. La molla infatti restituisce sempre la stessa risposta alla medesima forza applicata, è cioè completamente indipendente dalla velocità di affondamento. Questo si traduce in quella sensazione generale di comfort e sicurezza che di solito le sospensioni a molla trasmettono ai rider. La molla, essendo sempre costante nella risposta, rende la sospensione più prevedibile, trasferendo al rider un maggior senso di controllo.

La tipica risposta di una molla elicoidale, alle basse e alte velocità

La tipica risposta di una molla elicoidale, alle basse e alte velocità

Con una molla elicoidale la forza restituita dalla sospensione al rider, sia in compressione che in estensione, è sempre costante, perché non dipende dalla frequenza di lavoro della sospensione stessa. Alle frequenze di lavoro alle quali normalmente una sospensione è sottoposta, un ciclo di lavoro compressione/estensione di una molla elicoidale, a parità di carico, sarà lo stesso sia alle alte velocità che alle basse velocità.

Tempo d’espansione costante

Come cambia la risposta alle basse e alle alte velocità

Come cambia la risposta alle basse e alle alte velocità

La caratteristica fisica del Neopos è quella di un lento tempo di espansione che è sempre costante, cioè è indipendente dalla velocità di compressione. Non importa quanto velocemente si comprimerà il Neopos, il tempo di espansione sarà sempre lo stesso e costante nel tempo. Se la sospensione viene sottoposta ad una elevata velocità di compressione, il Neopos si comprimerà velocemente ma si espanderà comunque più lentamente rispetto alla velocità di compressione. Per questo motivo il vero vantaggio della tecnologia Neopos si apprezza meglio su grafici che mostrano l’intero ciclo di lavoro compressione/estensione di una sospensione.

Con NeoPos il tempo di risposta tende a diventare costante

Con NeoPos il tempo di risposta tende a diventare costante

In una sospensione ad aria, con o senza volume spacer, la forza restituita al rider, sia in compressione che in estensione, non è costante perché dipende delle frequenze di lavoro. Grazie al funzionamento del Neopos, la risposta della sospensione tenderà ad essere più costante al variare delle frequenze di lavoro. La conseguenza è che il Neopos tende a rendere il ciclo compressione/estensione più indipendente dalle frequenze di lavoro della sospensione che, in una situazione di riding, variano di continuo. Il risultato sarà una sospensione ad aria più costante, prevedibile e confortevole, cioè più simile a come spesso viene percepita una sospensione a molla.

Come si usa

Serve rimuovere l’aria dalla camera positiva utilizzando l’apposita pompa ad alta pressione Formula. Poi si svita il tappo della camera positiva utilizzando l’apposito tool che trovate nella scatola after market della forcella Formula. Quindi si inserisce uno o più Neopos all’interno della camera positiva (un massimo di tre Neopos indipendentemente dall’escursione della forcella). Poi si procede chiudendo nuovamente il tappo della camera positiva, per finire si introduce nuovamente la pressione desiderata.

Inserire uno o più Neopos all’interno della camera positiva (un massimo di tre Neopos indipendentemente dall’escursione della forcella).

Inserire uno o più Neopos all’interno della camera positiva (un massimo di tre Neopos indipendentemente dall’escursione della forcella).

Compatibilità

Il Neopos può essere utilizzato con tutte le forcelle ad aria Formula con diametro steli 35 mm (Selva, Nero R, Thirty-Five). È possibile utilizzare un massimo di 3 Neopos indipendentemente dall’escursione della forcella. A partire da maggio 2018 tutte le forcelle Nero R saranno fornite con due Neopos nella camera positiva. Dato che il sistema 3Air della Nero R permette di customizzare la curva di progressione nei minimi dettagli, non sarà necessario aggiungere o rimuovere Neopos in questa forcella. Nella Nero R il Neopos svolge la funzione di rendere più confortevole la risposta del lato elastico ad aria.

Formula NeoPosSet da n. 3 Neopos, prezzo al pubblico suggerito: € 29,00

[fonte: comunicato stampa]

Potrebbe interessarti anche

Commenti