Hotel travolto da una slavina sul Gran Sasso: il soccorso alpino subito in azione con gli sci ai piedi

Foto © Copyright ANSA

Sicurezza

Hotel travolto da una slavina sul Gran Sasso: il soccorso alpino subito in azione con gli sci ai piedi

0

Una vera e propria tragedia, in questo momento il Soccorso Alpino Abruzzese e il soccorso alpino della divisione della guarda di finanza (Sagf) sta ancora lavorando per cercare i dispersi rimasti sotto la slavina che ha coinvolto l'Hotel Rigopiano in provincia di Pescara.

Il terremoto che ha coinvolto ieri il territorio intorno all'Aquila potrebbe essere la causa della slavina che ha coinvolto la struttura Hotel Rigopiano, hotel a quattro stelle a 1200 metri slm proprio a ridosso di un bosco.

I primi contatti sono stati tramite sms per dare l'allarme e sembra che nella struttura in quel momento erano presenti oltre 20 persone e due bambini. La quantità di neve che ha ricoperto interi paesi ha bloccato anche i mezzi di soccorso e altre slavine hanno interrotto la strada, l'unico mezzo "veloce" per raggiungere l'hotel per i soccorritori è stato muoversi con gli sci ai piedi. Sono arrivati alle 4.40 le luci dell'albergo erano accese ma nessuna voce. Una vera e propria tragedia, viene descritto come uno scenario apocalittico, "un tragico miscuglio tra un terremoto e una valanga".

Foto © Copyright ANSA

Critica la situazione per tutto l'Abruzzo. Maltempo e nuove forti scosse di terremoto con paesi sommersi dalla neve e valanghe causate con tutta probabilità dagli eventi sismici, circa 80 scosse superiori a 2. 

Vogliamo ringraziare l'enorme sforzo che stanno facendo il Soccorso Alpino e la guardia di finanza per raggiungere il luogo e i dispersi di questa terribile tragedia. 

*L'ultimo aggiornamento alle ore 10.00: è stata estratta la prima vittima

Qui il video dei soccorsi in azione:

Fonte: Ansa.it

Più recenti

METTITI IN AZIONE AL FIANCO DI

Contribuisci inviandoci un video, una foto oppure un articolo!

Dal network

Commenti

Condividi le tue opinioni su 4ActionSport

Caratteri rimanenti: 400

edicola digitale