Grommet profile: Vittorio Gazzarri

Classe 2004, cresciuto sotto le ali di Juri e Valerio della Lillatro surf school e allenato da Andrea Cannavò, Vittorino in soli 3 anni di surf è progredito moltissimo. Una nuova leva da tenere d’occhio, passione e motivazione potrebbero portarlo lontano.

03/01/2018
scritto da Michele Cicoria

Ciao Vitto, stai uscendo?” – “Si”, risponde, aggiungendo poi – “Devo correre fino ai Trieste prima che faccia buio“. Era venuto a piedi con la tavola sottobraccio dal porto di Rosignano a Lillatro solo perché sapeva che eravamo in acqua lì e voleva condividere qualche onda con noi. Vittorio Gazzarri, conosciuto da tutti come “Vittorino”, ha solo 13 anni ma già un fisico scolpito, complice anche la sua grandissima passione per il surf, nata solamente 3 anni fa.
Juri e Valerio della Lillatro surf school sono i primi ad averlo avvicinato alle onde e per lui è stato amore a prima vista, d’altronde come lo è stato per la maggior parte di noi. Ora a seguirlo nelle session e durante le prime gare c’è sempre Andrea Cannavò, che rappresenta il suo coach e motivatore.
Dire che Vittorino è un ragazzino iperattivo sarebbe un eufemismo! Da sempre amante degli sport all’aria aperte non riesce a stare fermo un minuto, prima del surf si dedicava all’atletica leggera e al tiro con l’arco, poi sono arrivate le onde ed ora non c’è giorno che non vada sopra una tavola, che sia da surf quando c’è swell o da surfskate nelle giornate di piatta.

La sua forte passione e motivazione hanno già portato i primi buoni risultati nella gare, come il 9° posto alla tappa del campionato Juniores FISW di Viareggio ed i vari podi nei contest di surfskate in giro per l’Italia, tra i quali spicca il primo posto al Jam Wave contest di San Vincenzo.
Nato a Firenze il 10 marzo del 2004 Vittorino ha avuto la fortuna di trasferirsi recentemente con i genitori a Rosignano Solvay, dove frequenta la terza media alla scuola Fattori e supera i compiti in classe con un rendimento sufficiente.
Come tutti i giovani della sua età sogna di fare carriera nel surf, trasferirsi alle Hawaii e diventare un pro. Passo dopo passo tutto è possibile, i sogni vanno inseguiti come le mareggiate…intanto si sta facendo le ossa tra le onde toscane, aspettando i primi surf trip che lo avvicineranno all’oceano.
Ogni volta che lo incontriamo in mare notiamo dei miglioramenti in lui, la curva d’apprendimento di un 13-enne è davvero impressionante!
In surf sempre più spesso riesce a chiudere bene floater e piccoli tubetti tra le belle onde della costa labronica, nel surfskate invece si sta allenando sugli air e sul layback.
Le nuove leve vanno spinte e aiutate, per questo siamo davvero orgogliosi di sapere che Vittorino ha il supporto del Vag Surf Shop di San Vincenzo e della Baracchina di Rosignano.
Come molti suoi coetanei insegue le orme dei suoi idoli John John Florence e Kelly Slater, e ci tiene a sottolineare che, almeno per ora, sono irraggiungibili.
A 13 anni si sogna in grande e tutto è davvero possibile, se fatto con passione ed impegno. Segui i tuoi sogni Vittorino, essi conoscono la via.
Segui Vittorio su Instagram: @vittoriosurf_
www.instagram.com/vittoriosurf_
Photo credits:gnano

 

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti