Guide T, nuovi freni entry level da SRAM

Il più recente impianto idraulico SRAM per trail biking/enduro appare come quello ideale per chi ha un budget limitato e non vuole rinunciare al giusto mix tra potenza e controllo.

04/01/2018
scritto da Cristiano Guarco
La pinza S4 a quattro pistoni differenziati dei freni SRAM Guide T

La pinza S4 a quattro pistoni differenziati dei freni SRAM Guide T

I freni Guide T promettono prestazioni costanti grazie alla leggera pinza a quattro pistoni S4, con tecnologia per la dissipazione del calore Heat Shield, ereditata dai modelli di fascia più alta (R, RS, RSC e Ultimate, oltre a RE per eMTB). Abbinandoli ai classici collarini MatchMaker si ottiene un manubrio senza fronzoli, senza dimenticare la facilità nella manutenzione – tra cui lo spurgo e il rabbocco – con il sistema Bleeding Edge. Nel complesso questo nuovo impianto da trail biking/enduro appare quello ideale per chi ha un budget limitato e non vuole rinunciare al giusto mix tra potenza e controllo, con performance assimilabili a quelle dei Guide R (supporto al manubrio compatibile MatchMaker X).

Leva ambidestra compatibile MatchMaker

Leva ambidestra compatibile MatchMaker

Caratteristiche tecniche

• Materiale: alluminio stampato
• Pastiglie: organiche con supporto in acciaio
• Pinza leggera S4 a 4 pistoni di diametro differenziato, con tecnologie Bleeding Edge™ e Heat Shield
• Rotore Centerline (160, 180, 200 mm)
• Compatibile con il MatchMaker™
• Montaggio ambidestro delle leve al manubrio (regolazione della distanza tramite brugola)
• 280 g (Direct Mount, tubazione 800mm)
• Prezzo: 117 € (singolo impianto)

SRAM Guide T: rotore Centerline e pinza S4

SRAM Guide T: rotore Centerline e pinza S4

Info: sram.com

Potrebbe interessarti anche

Commenti