Stagione da record per Davide Boggio

Stagione da record per Davide Boggio

Il piemontese di 17 anni, Davide sembra avere tutte le carte in regola per diventare un grande rider

0

Neanche 5 mesi fa esordivamo così nell’annuncio dell’ingresso di Davide Boggio nel Team DC Italy. Nel mezzo una stagione è passata e Davide ha dato prova di poter davvero diventare un rider di primissimo livello, uno dei pochi in grado di competere a livello internazionale. 

Prima la FIS World Cup di Big Air a Milano, quell’11° posto, primo tra gli italiani, e la finalissima mancata per una manciata di punti. Poi il World Rookie Fest di gennaio allo Snowpark Mottolino di Livigno. Quarto posto, un risultato già storico considerando il livello dei rider in gara.

Passano solo pochi giorni e all’Alpe di Siusi chiude in training un backside triple cork 1440. E’ il preludio al primo record nazionale, che il rider DC raggiungerà pochi giorni dopo: riuscire a chiudere un triplo in una run di gara. Siamo alla FIS World Cup di Seiser Alm e una run a dir poco perfetta gli vale il sesto posto nella classifica finale davanti a mostri sacri dello snowboard. 

Da lì in poi inizia ad accumulare esperienza nelle tappe di Coppa del Mondo, partecipa ai Mondiali Jr in Repubblica Ceca per poi volare direttamente a Kaprun per le World Rookie Finals. Qui per 0,40 punti non è oro ma è comunque record italiano: il primo azzurro a salire sul podio di questa competizione.

La run vincente fa quasi paura: frontside 270 blunt sul rainbow, backside double 1080 mute sul primo jump, frontside double 1080 double grab (mute-tail) sul secondo jump, 50-50 270 out dal tank e switch backside lip 270 out. 

Dopo essersi fermato a Kaprun per l’annuale shooting con i top riders del circuito ha raggiunto la Nazionale A allo Snowpark Mottolino per una session di allenamento e video foto shooting. A fine aprile parteciperà al Cervinia Calling, insieme ai migliori rider nazionali per poi iniziare ad allenarsi in vista della prossima, intensa stagione. 

L’eco dei suoi successi ha fatto il giro d’Italia ed è arrivato fino alla redazione di Studio Aperto.

Clicca qui (e vai al minuto 37.00 circa) per vedere il servizio a lui dedicato ed andato in onda ieri nell’edizione delle 18.30.

Più recenti

METTITI IN AZIONE AL FIANCO DI

Contribuisci inviandoci un video, una foto oppure un articolo!

Dal network

Commenti

Condividi le tue opinioni su 4ActionSport

Caratteri rimanenti: 400

edicola digitale