Le MTB più innovative del 2017

Il 2017 si avvia alla sua conclusione ed è tempo di bilanci. Ecco la nostra hotlist con le mountain bike che hanno stupito per spirito innovativo e contenuti tecnologiche, 6 fuoriclasse nel mondo delle ruote artigliate a pedali destinate, ognuna a modo suo, a fare scuola e a tracciare una nuova strada da seguire.

29/12/2017
scritto da Cristiano Guarco
Trasmissione integrata sulla Resistance Bikes Insolent

Trasmissione integrata sulla Resistance Bikes Insolent

La compilazione di questa lista è stata relativamente semplice anche se ha richiesto aspettare (quasi) sino alla fine dell’anno. Infatti, alcune importanti innovazioni sono arrivate tra novembre e dicembre, come la prima bici della lista, Pole Machine di cui trovate la nostra anteprima qui. Vale lo stesso per l’incredibile prototipo Insolent di Resistance Bikes, che condivide l’ammortizzatore opportunamente occultato nel telaio con la già nota Bold Linkin Trail, assaggiata durante gli Eurobike Media Days 2016 ma qui proposta in edizione Long Travel con allestimento lussureggiante. Altra new entry dell’ultimo trimestre del 2017 è la Guide di Deviate Cycles, caratterizzata dal vistoso rinvio della catena sul punto d’infulcro alto per la sospensione posteriore. Questa condivide la trasmissione integrata Pinion con un’altra conoscenza, la bella enduro Taniwha della neozelandese Zerode Bikes, e con la H AMR X di Ghost Bikes, una full suspended che appare come una soluzione super versatile per epic ride e lunghi viaggi immersi nella natura selvaggia. Chiudiamo con l’affascinante progetto HB.160 di Hope Tech, lo specialista britannico delle lavorazioni CNC in alluminio che lancia il primo telaio con triangolo anteriore in fibra di carbonio e alcune soluzioni tecnologiche all’ultimo grido.
Ecco quindi la nostra lista delle 7 MTB più innovative e sbalorditive del 2017, vere e proprie super bike da sogno.

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale