I nuovi alberi AL360

Abbiamo messo a dura prova i nuovi alberi by AL360, ecco le nostre considerazioni.

14/03/2019
scritto da Fabio Calò

Il noto marchio AL360, con sede a Provaglio d’Iseo, già leader nel settore dei boma da windsurf, per il 2019 entra anche nel mercato degli alberi.

Attualmente disponibili due modelli, entrambi Costant Curve, sia RDM che SDM con percentuali in carbonio del 100% e 80%. Date un’occhiata al sito, CLICCA QUI.
La versione RDM sia 100% che 80% abbiamo avuto modo di testarla per oltre due mesi tra le onde del Sudafrica e appena tornati la scorsa settimana li abbiamo messi alla prova anche qui in Italia per qualche session di Freestyle sul Garda e per un paio di uscite divertenti alla Spiaggia d’Oro di Imperia.
Il 100% rdm pesa 1.5 kg per il 400 e 1.3 kg per il 370. Sono costruiti in Italia utilizzando solo il top del carbonio in commercio. La versione top di gamma 100% carbon rdm è molto reattiva (“stiff”) e si è rilevata ideale per un utilizzo tra le onde con vento leggero e sulle vele da freestyle per avere quello spunto in più necessario per le manovre. Il modello 80% è un po’ più rilassante ed è ideale per un utilizzo wave e per permettere alla vela di essere più morbida sulle braccia. Nonostante quasi tre mesi passati tra le onde non abbiamo riscontrato alcun tipo di problema o rotture… e le frullate toste non sono mancate!

100% 4windsurf approved!

Potrebbe interessarti anche

Commenti