Il Surf Challenge con Leo Fioravanti e Noberasco

Cavalcare l’onda del benessere, l’allenamento quotidiano suggerito da Noberasco per chi è attento alla propria alimentazione e da oggi è partner di chi le onde le cavalca tutti i giorni

22/08/2019
scritto da Redazione 4Surf

Noberasco ha annunciato la partnership con il surfista italiano più talentuoso di sempre: Leonardo Fioravanti!
Da più di 100 anni Noberasco seleziona in ogni parte del mondo la frutta migliore per garantire al consumatore un prodotto sano e di qualità, favorendo il consumo di frutta in ogni momento della giornata e mantenendo inalterato il contenuto salutistico e nutrizionale. La frutta secca è un alimento altamente consigliato prima di una session, poichè è leggere ed offre dell’ottimo carburante pronto ad essere consumato in lineup.

Noberasco è orgogliosa di presentare Leonardo Fioravanti, giovane promessa italiana e campione mondiale di surf, come suo brand ambassador.
Per celebrare questa attiva e brillante collaborazione Noberasco e Leonardo inaugurano oggi la Noberasco Surf Challenge.
La competizione, che vedrà la partecipazione diretta di Leonardo Fioravanti, coinvolgerà dieci scuole di surf selezionate in tutta Italia in una sfida improntata sui valori dello sport, del lavoro di squadra e del vivere bene ogni giorno. I suoi sviluppi potranno essere seguiti direttamente con gli hashtag #NoberascoSurfChallenge e #NomeDellaScuolaNSC.

Mattia Noberasco -ad Noberasco- spiega la scelta aziendale di questa fresca e giovane collaborazione tra il proprio marchio, sinonimo di energia e benessere, con uno sport come il surf “perché ci accomuna il fatto che entrambi accogliamo sfide quotidiane e le trasformiamo in limiti da superare e obiettivi da raggiungere”.

Il supporto allo sport è al centro della filosofia di Noberasco che, con questa iniziativa, rinnova il suo impegno nella promozione di uno stile di vita sano e attivo, condotto sotto il segno dell’hashtag #FacileStarBene.

Pronti a seguire l’onda? Stay tuned!

Potrebbe interessarti anche

Commenti