Intervista ad Enzo Cavallini

Online l’intervista ad Enzo Cavallini, giovane rider Sequoia Surfboards nato a Guadalupa ma di origini italiane.

05/08/2018
scritto da Michele Cicoria

Classe 1999, nato in Guadalupa ma di origini italiane, recentemente ha fatto volare molto in alto le tavole Sequoia durante alcune tappe QS della World Surf League. Vi presentiamo in questa intervista Enzo Cavallini, il promettente 19-enne francese team rider del brand italiano.

Ciao Enzo, benvenuto su 4surf. Parlaci un podella tua storiada quanto surfi, dove e come hai iniziato?

Ciao Michele, ho 19 anni, sono nato in Guadalupa nei Caraibi e ho origini italiane da parte di mio nonno paterno. Surfo da quando avevo 5 anni, ho iniziato facendo bodyboard con mia madre e poi ho subito voluto alzarmi in piedi. Dal quel momento il surf è diventato la mia passione. Da quando ho 14 anni vivo tra Guadalupa (nei 5 mesi invernali) e Hossegor per il resto dell’anno.

Cosa fai nella vita quando non sei in acqua?

Da aprile a ottobre ho un piccolo lavoro a Hossegor, lavoro tutti i pomeriggi, il resto del mio tempo (se non sono in acqua o in competizione) è dedicato all’allenamento fisico, faccio un po’ di squash tra le altre cose e corpo libero in palestra.

Come sono le onde in Guadalupa? In quali spot surfi più spesso? Come ti alleni?

Le onde in Guadalupa sono principalmente reef breaks, quindi perfette per fare air tricks. Faccio surf soprattutto a La Bouelle, lo Spot nella città di Moule. Dai 13 anni ai 18 anni facevo parte dello staff di “Pole Hope Surf”, Guadalupa, facevamo allenamento quotidiano (fisica e surf). Ora mi alleno da solo o con gli amici, in acqua, e ho un allenatore fisico, “Excel’In Sport Sports Coach”.

Ti abbiamo visto vincere heat QS con le tavole Sequoia. Raccontaci come hai conosciuto il brand italiano di Marcello Zani.

Ahimè no, non ho mai vinto un importante QS, sono ancora molto giovane nel circuito QS e imparo ad ogni competizione. Ho però vinto una heat al Pro Santa Cruz, WQS da 3000 punti. Uso le tavole di Sequoia da un po’ di tempo, Sono fortunato ad essere sponsorizzato dal marchio Vissla che ha dato i miei dettagli a Marcello Zani che mi ha contattato. Ho subito ricevuto la mia prima tavola per Caribbean QS (Martinica e Barbados), modello Carlos in fase di sviluppo, misura 5’6”.

Con quale modello ti trovi meglio durante le gare? Parlaci del tuo quiver

Al momento ho 5 Carlos, 5’6” e 5’7”, ho anche una 5’9” round pin tail per le onde grosse.

Quali sono le tuie pinne preferite ?

Le Mick Fanning, sono per me le più complete e si adattano a tutte le onde.

 


 

Quale è la tua manovra preferita ?

Il Backside air è la manovra che mi viene meglio.

Quali saranno i prossimi impegni nel circuito QS?

Parto con la prossima settimana in Inghilterra per Quicksilver Open QS 1000, seguono Lacanau e Anglet, poi Pantin e infine Casablanca.

Cosa ne pensi delle onde italiane? Sei mai stato a surfare dalle nostre parti?

Purtroppo no, non conosco le onde italiane, ma intendo rimediare rapidamente. Marcello sarà in grado di consigliarmi bene.

Chi è secondo te il miglior surfista del mondo?

Toledo in Frontside, e Joan Duru in Backside.

Grazie per il tuo tempo Enzo! Saluta e ringrazia chi vuoi!

Grazie a te Michele e grazie a Marcello per avermi fatto riavvicinare alle mie origini italiane, è una cosa molto importante per me.
Grazie Marcello e ciao a tutti i Cavallini!

Scopri di più sul modello Carlos | Sequoia Surfboards: CLICCA QUI

Tutta la linea Sequoia Surfboards sul sito: www.sequoiasurfboards.com

           

Potrebbe interessarti anche

Commenti