Italian Bike Festival, prontissimi per lo start

Mancano pochi giorno al via dellItalian Bike Festival di Rimini, un vero e proprio expo della bicicletta, con una concezione dinamica, divertente e coinvolgente.

29/08/2018
scritto da Alberto Fossati

Ancora pochi giorni e sarà Italian Bike Festival, dal 31 Agosto al 2 Settembre. La città di Rimini è pronta ad ospitare la prima edizione di Italian Bike Festival, la manifestazione che riunirà, presso il parco Fellini, tutti gli amanti del mondo delle due ruote. L’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Rimini, completamente gratuito e aperto a tutti, coinvolgerà oltre 150 brand del settore, che all’interno del Village avranno la possibilità di presentare al pubblico le novità 2019, tra bici, accessori, equipaggiamenti, integratori e soluzioni dedicate alle due ruote.

“Solo pochi giorni fa il Sole 24 ore ha pubblicato l’annuale indice di sportività delle province italiane confermando Rimini leader per l’attrattività sul territorio dei grandi eventi nazionali e internazionali. L’Italian Bike Festival, pur al debutto, è di certo tra gli appuntamenti di punta del nostro calendario, grazie ad un format che lo distingue nel panorama di eventi dedicati alla bici. Non è solo una fiera, non è solo un evento agonistico, ma un’opportunità per convogliare in un unico luogo e in un’unica occasione tutti gli attori di un settore in continuo sviluppo, dai produttori, ai rivenditori fino ovviamente agli utenti finali, i ciclisti, i veri protagonisti. Un festival dedicato al mondo delle due ruote per il quale abbiamo messo a disposizione uno dei luoghi più frequentati della città, il Parco Fellini e il tratto di lungomare su cui si affaccia, per un assaggio di quello che sarà il waterfront di Rimini: un ‘parco’ da vivere all’insegna del movimento e della sostenibilità.” Ha commentato l’Assessore allo Sport del Comune di Rimini Gianluca Brasini.

All’Italian Bike Festival parteciperà anche Destinazione Turistica Romagna, nell’ambito del progetto “Romagna Bike con l’obiettivo di promuovere il cicloturismo su tutto il territorio delle sue 4 Province. Destinazione turistica Romagna fornirà informazioni sui percorsi e sugli eventi di punta del territorio, che offre occasioni sia ai professionisti, che ai meno esperti, lungo la costa romagnola da Cattolica a Comacchio e verso l’entroterra che può essere raggiunto facilmente in sella ad una bicicletta, passando per la visita di borghi, parchi naturali, siti di interesse storico/artistico e soste enogastronomiche.

Un programma ricchissimo:

Oltre alle presentazioni degli espositori, il programma di Italian Bike Festival prevede tantissime attività ed eventi collaterali per il divertimento di tutti, dai più piccoli ai veri bike-addicted.
All’interno del Village ci saranno un circuito di 1 km chiuso al traffico, sul quale testare urban bike e road bike, e una zona off road di 3600 mq per MTB ed eMTB. All’esterno dell’area, tre tracciati metteranno alla prova le urban bike, le bici da strada e le mountain bike.
Sarà inoltre possibile sperimentare le grandi emozioni che regalano le Dirt Bike, BMX e le balance bike sulla Pump Track, con corsi di avvicinamento, experience e show realizzati dallo Strider Italian Team. Sabato primo settembre andrà in scena la Criterium “Gran Premio Amarcord”, la spettacolare gara di scatto fisso che, alla sua prima edizione, ha già conquistato un posto pregiato all’interno della Fixed Nations Cup, il circuito che raggruppa le migliori competizioni di criterium internazionali in programma in tutto il mondo.
Divertimento garantito per chi si iscriverà – in loco – alla Favorit Gold Sprint Race, l’avvincente torneo di bici su rulli aperto a tutti. Per i più piccoli (categorie 6-12 anni tesserati FCI), venerdì 31 agosto è invece in programma la IBF Junior Trophy, la competizione di abilità e sprint organizzata in collaborazione con ASD Frecce Rosse Pedale Riminese ASD.

Ulteriori informazioni in merito alla manifestazione, iscrizioni per i test, espositori e vip pass sono disponibili al sito ufficiale

italianbikefestival.net

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti