Quintal e Calmon vincono il Noosa Longboard Open

Justin Quintal e Chloe Calmon trionfano alla prima tappa WSL Longboard tour 2019, svoltosi a Noosa in Australia e premiata con le opere dell’artista Owen Cavanagh

12/03/2019
scritto da Michele Cicoria

Si è concluso con la vittoria dell’americano Justin Quintal (cresciuto in Florida come Kelly Slater) e della brasiliana Chloe Calmon il Noosa Longboard Open, prima tappa del circuito mondiale longboard WSL 2019. La finale ha visto i vincitori impegnati rispettivamente contro Steven Sawyer, campione del mondo uscente, e Honolua Blomfield, campionessa del mondo longboard 2017.

Tra i nomi che si sono fatti notare durante la gara va segnalato quello del local di Noosa Harrison Roach, la cui ottima prestazione ha regalato grandissimo spettacolo nella semifinale contro Justin Quintal, in una batteria molto combattuta che ha visto i punteggi combinati più alti della manifestazione.
La prima tappa WSL longboard segna anche lo storico debutto di Federico Nesti in un circuito di massima categoria, prima volta in assoluto per un italiano nel mondiale longboard (LEGGI QUI l’articolo).

I due finalisti con l’opera di Owen Cavanagh

Dopo 4 giorni consecutivi di surf sulla destra di Noosa, nel Queensland, le fasi finali della manifestazione si sono svolte tra i picchi puliti sui 2-3 piedi (0.6-0.9 m) di Castaways Beach. Le prossime tappe del circuito vedranno i migliori longboarders del mondo (e l’italiano Nesti) impegnati a Pantin in Spagna, New York City (entrambe tappe da 6-mila punti) e nella finalissima di Taitung Taiwan (da ben 10-mila punti). Questi eventi decideranno i futuri campioni del mondo WSL Longboard 2019.

Con orgoglio segnaliamo infine che i premi realizzati per i vincitori del contest, che potete ammirare negli scatti seguenti (Photo: WSL / Jack Barripp), sono stati realizzati dall’artista australiano Owen Cavanagh, surfista che ha trascorso molti anni in Italia e più precisamente nella riviera del Conero (Ancona), insieme al quale abbiamo condiviso molte session lungo la costa adriatica. Owen ha ritratto con la sua surf art molti paesaggi dell’affascinante area attorno a Portonovo, realizzando opere  dallo stile inconfondibile di giornate epiche, in grado di farci sognare ad occhi aperti.

Per maggiori informazioni visita: www.worldsurfleague.com

Chloe Calmon vince nella categoria donne e si porta a casa il trofeo realizzato da Owen Cavanagh

 

Justin Quintal , vincitore della gara

Owen e suo fratelo Mike a Portonovo (AN)

     

Potrebbe interessarti anche

Commenti