King Of Dolomites Marc Obrist 7 Re di San Martino

Marc Obrist interpreta brillantemente il tema KOD 2019 “Let there be light” facendosi incoronare 7° Re delle Dolomiti.

25/02/2019
scritto da Marco Melloni

Oltre 200 persone, ai piedi delle Pale di San Martino, sotto un tramonto da favola hanno potuto ammirare i meravigliosi scatti realizzati durante gli ultimi due giorni nei dintorni di San Martino di Castrozza.

25 i team che hanno partecipato alla settima edizione del KOD, per un totale di ben 75 partecipanti. Cifre sempre importanti che ancora una volta confermano, edizione dopo edizione, il successo consolidato di un contest unico nel suo genere.

 

Winner KOD Theme 2019, LET THERE BE LIGHT: Marc Obrist, Raphael Öttl

 

The New King

Il King of Dolomites di questa settima edizione è il fotografo svizzero Marc Obrist, che ha vinto grazie al suo originale ed emozionante scatto del Rider Raphael Öttl. “Always changing structures of snow fading with the elements. Becoming drifting sparkles in the sky roaming as far as the wind will carry them”.

Queste le parole a corredo della foto vincitrice, che ha saputo raccontare queste giornate ventose e i particolari riflessi di luce nei cristalli di neve, facendo risaltare, nel contempo, l’abilità dello sciatore.

 

È stato inoltre premiato Ruggero Arena per i temi ACTION e ALPINISM – Premio “Alessandro Miola”, mentre per il tema LANDSCAPE, Giovanni Danieli, si è aggiudicato anche il premio copertina di 4actionsports con la foto del Rider Giovanni Zaccaria.

 

Winner cat. Action: Ruggero Arena, Stefano Lorenzon, Mirco Grasso

 

Ancora una volta il materiale consegnato era di altissimo livello: sono state più di 100 le fotografie raccolte, che hanno messo a dura prova il lavoro dei giurati Ray Demski, Jacob Slot e Marco Melloni che durante la mattinata di domenica si erano immersi con grande impegno a selezionare le foto più belle, fino a individuare quelle vincenti.

 

Winner cat Landscape: Giovanni Danieli, Giovanni Zaccaria

 

Winner cat. Alpinism: Ruggero Arena, Stefano Lorenzon, Mirco Grasso

 

La vittoria agli amatori

Alla 7a edizione del KOD, hanno vinto fotografi non professionisti. Un particolare interessante, che mette in luce come ormai il livello medio si sia alzato e quanto impegno sia stato profuso sia da arte dei fotografi che da parte dei rider per arrivare a questo risultato.

 

Winner Cover 4outdoor: Giovanni Danieli, Giovanni Zaccaria

 

Anche per questa edizione il bilancio finale risulta essere quindi più che positivo, confermando ora come non mai la peculiarità e la spettacolarità di un contest unico nel suo genere, in un ambiente dolomitico di grande fascino capace di sorprendere e regalare foto straordinarie anche in annate di poca neve.

 

Ringraziamenti

Un ringraziamento va al comitato organizzatore e a tutti i volontari che con il loro impegno hanno reso possibile tutto questo, ad Arc’teryx – main Sponsor dell’evento, ApT San Martino di Castrozza, al Consorzio Impianti San Martino – Passo Rolle, Birra Forst, Elle-Erre, Roxa – Italian Ski Boots, Movement Skis, Slalom Sport, Ranch the Dolomites Bar, Birreria La Stube, Bar Lo Scoiattolo, Hotel Regina, Garnì Alpino, Hotel Belvedere, Ski Residence, Hotel Montanara, ITAS Assicurazioni – Agenzia di Fiera di Primiero, B&B Legno, ai componenti della giuria e a tutte le persone che anno dopo anno continuano a credere e supportare la manifestazione!

 

Kingofdolomites.com

 

Winner Special Mention: Matteo Agreiter, Manuel Agreiter

 

Guarda tutte le foto in concorso al King of Dolomites 2019

Guarda chi aveva vinto il: King of Dolomites 2018

Guarda chi aveva vinto il: King of Dolomites 2016

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti