Kitesurfer perde la vita in un incidente

30/09/2013
scritto da Michele Cicoria

Un kitesurfer ha perso la vita in uno strano incidente, a Cottesloe Beach (Western Australia). Il kite surfer di 50 anni di Victoria Park, stava surfando con il suo kite quando improvvisamente e’ inciampato ed ha perso i sensi. E’ stato trascinato dal vento su una duna di sabbia e si e’ scontrato contro un albero e contro un paletto a Marine Parade. L’incidente è avvenuto alle 15:30 ora locale. I kiteboarder e amici presenti sul posto hanno tentato di afferrarlo prima che venisse trascinato dalle raffiche di vento, ma purtroppo non sono riusciti nell’impresa.

Il decesso di Mark Sprod e’ stato constatato all’ospedale Sir Charles Gairdner, a causa delle ferite riportate al torace, collo e testa, a nulla sono valsi i tentativi di rianimazioni impiegati sul luogo dell’incidente. La comunità di kitesurf del Western Australia è ancora scioccata dall’accaduto. Il kitesurfer lascia un bambino di tre anni e la moglie.

Fonte: surfertoday

Potrebbe interessarti anche

Meteo surf

Commenti

edicola digitale