La Maratona SUP di Lignano

Spettacolare pagaiata di 23 km tra scenari mozzafiato per la Lignano SUP Marathon 2018.

09/05/2018
scritto da Fabio Calò
23 chilometri di Stand Up Paddle (pagaiarie in piedi sulla tavola, con mezzi remieri ed altri a pagaia) per circumnavigare Lignano Sabbiadoro (UD) tra affascinanti scenari di mare, laguna, canali, fiume, si è svolta domenica 6 maggio in concomitanza con l’inagurazione della stagione balneare e della Festa dello Sport.

Riconosciuta come la regata più affascinate d’Italia con panorami mozzafiato ha visto la partecipaziione di ben 106 corraggiosi sportivi provenienti da tutta Italia, da Croazia, Slovenia, Austria, Germania, Ucraina durante in una cornice soleggiata e festosa.
Partenza dalla spiaggia di Sabbiadoro, navigazione nella Laguna di Marano e Grado, attraversamento dei canali e delle chiuse, sbocco nella foce del fiume Tagliamento e ritorno in mare per costeggiare l’arenile e raggiungere l’arrivo sempre in spiaggia.
Macchina organizzativa complessa messa a punto egregiamente dal locale gruppo sportivo Tiliaventum supportato dai numerosi sodalizi e partner locali con festeggiamenti e premiazioni nell’accogliente location di Lignano Sabbiadoro Gestioni.

Dopo la concitata partenza il gruppo degli atleti di punta ha creato un significativo distacco che si è mantenuto sino alla fine della dura pagaiata ed ha visto primeggiare l’atleta del Ranking nazionale Italian Sup League Giordano Bruno Capparella in 2 ore 24′ e 37″, seguito da Francesco Mazzei e Leonardo Toso, tra le donne Caterina Stenta seguita da Romina Mariotto e Mari Valentina Ciaburre.
Tra le tavole 12’6 ottimo primo posto per il croato Zelijko Sdroc seguito da Guglielmo Reggio e Cristian Bottausci.
Presenti anche team a staffetta tra cui gli sloveni Matjaz-Triller, Team Line, MPH Trieste, Kite Life Grado, I Sopravvissuti, La Sciolta SSD, BreakNoStop, Not Fast Just Furious, Crivellari-Pavan-Destrini-Destrini, Spirit Of Lignano, Le Nutrie, Bobe, Nabagigi.
Nel gruppo Canoe-Kajak Mulloni, Massarutto e Sedran l’hanno fatta da padrona neei singoli, oltre ai team Palmin-Verzegnassi e Castorini.

Significativa anche la presenza del 4 con del Circolo Canottieri Lignano guidato dal Presidente Alessandro Lorenzon.
Una festa del mare e dello sport che si è protratta nel pomeriggio con le premiazioni alla presenza del Sindaco Luca Fanotto, del Vice e Assessore allo Sport Alessandro Marosa e del neo Consigliere regionale Maddalena Spagnolo
Un arrivederci all’edizione 2019
ulteriori info e classifiche
http://www.tiliaventum.com
http://www.lignanosupmarathon.com

a breve le immagini della splendida giornata di mare

ph. Gigi Paderni – Adriano – Alessandro Menon

Tutto reso possibile dai generosi Partner e dai numerosi instancabili volontari che qui non riusciamo a citare uno per uno, GRAZIE DI CUORE

Potrebbe interessarti anche

Commenti