Le novità di B’twin

B’Twin ha presentato le sue novità, prodotti che diventano anche il simbolo di un programma di crescita a lungo termine.

09/03/2018
scritto da Alberto Fossati

B’twin, è il marchio controllato da Decathlon, riferimento per il segmento ciclo. Con questo non diciamo nulla di nuovo, B’twin non necessita di troppe presentazioni perché è una sorta di simbolo, conosciuto e riconosciuto da tutti. B’twin però, come settore e linea è un brand che é oggetto di una fase evolutiva importante e si fa portatore del messaggio che l’azienda transalpina Decathlon vuole trasmettere: crescere e migliorare ma senza perdere di vista la natura e il cuore del marchio, diventato un riferimento per gli aspetti tecnici dei suoi prodotti, in base alla categoria, proposti a prezzi accessibili. Decathlon ha dato il via ufficiale ad un processo di crescita, per tutte le categorie e non solo per quanto concerne la bici, uno sviluppo che è solo al suo inizio. Vediamo di seguito le novità principali per la stagione che è appena iniziata.

La bici top di gamma B’Twin Ultra 940 CF: una vera top di gamma sotto molti punti di vista, bicicletta che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per la categoria Race di B’twin. Questa piattaforma è sviluppata in collaborazione con il team di ragazzi del vivaio AG2R-La Mondiale, che utilizzano biciclette B’Twin. Il frame, completamente full carbon monoscocca (peso dichiarato 850 grammi in taglia M), è costruito grazie a differenti tipologie di fibra, HM e IM (alto modulo e modulo standard), applicate in punti e modi differenti.

Questa soluzione, in abbinamento con la resina, permette di avere un mezzo, una bicicletta, equilibrata nel suo comportamento, elastica dove serve, rigida dove è necessario. Parlando di numeri, la scatola del movimento centrale della Ultra 940 CF è una delle più rigide del mercato. Non solo: per quanto concerne il design, la bicicletta ha delle forme e un’identità propria, aspetto che diventa un ulteriore aggiunto, insieme ad allestimento e prezzo di listino.

Completamente in carbonio anche la forcella, sagomata ma con steli dritti, sviluppata per integrarsi al meglio con il design del telaio ma anche per esprimere un performance equilibrata. La forcella è tanto elastica, quanto precisa e compatta, pensata per assecondare l’azione del ciclista una nelle azioni perentorie in fuori sella.

B’twin Ultra 940 CF è proposta ad un prezzo (molto interessante) di 3799,99 euro, con trasmissione Shimano DuraAce R9000 meccanica, ruote Zipp 303 Firecrest e pneumatici Vittoria Corsa Open Tubular, sella Fi’zi:k Antares R3 custom e cockpit in carbonio firmato da Deda.

Nelle pagine seguenti, andiamo a snocciolare le altre novità, della linea endurance, cicloturismo, calzature e donna.

Potrebbe interessarti anche

Commenti