Limbo tra alta e bassa pressione: scirocco e onde in costa ovest!

Limbo tra alta e bassa pressione: scirocco e onde in costa ovest!

Situazione di stallo e temperature in aumento sull'Italia: rinforza il S-E nel week-end con swell in formazione fra Isole, Tirreno e Liguria di ponente

0

Ben ritrovati all'appuntamento con l'articolo meteo 4surf: l'Italia ed il Mediterraneo si trovano in questi giorni fra l'incudine e il martello, con un'imponente area di bassa pressione che cerca di avanzare dalla penisola Iberica ed un robusto anticiclone fisso sull'Europa dell'est, pronto a frenare tale progetto. 


Nel frattempo la temperatura del mare nostrum, seppur oltre la media, raggiunge i valori minimi dell'inverno in corso - Modello: INGV

In tale scenario prendono vigore i venti da S-E, che soffiano più forti man mano che ci avviciniamo alla circolazione di bassa pressione e dunque sul Mediterraneo occidentale. Tra domenica e lunedì l'occhio di questo ciclone, posizionato al largo delle coste portoghesi, proverà ad entrare con maggior prepotenza sul mare nostrum, raggiungendo con il suo ramo di maltempo le isole Baleari e la Spagna mediterranea (fino alla zona di Barcellona).
Sull'Italia nel contempo i venti da S-E raggiungeranno la massima intensità, dando vita ad un modesto swell sul canale di Sardegna e di Sicilia, in diffrazione verso nord fino al medio-alto Tirreno. 


La fase di massimo caricamento della mareggiata, prima che il periodo inizi ad aumentare, è prevista per il pomeriggio di lunedì 13 - Mappa: www.swellbeat.com | 4surf

Si tratterà prevalentemente di onde di media misura (attorno al metro dove andrà meglio, qualcosa di più sul sud Sardegna e sul S-O della Sicilia, piccoli frangenti altrove), ma comunque in grado di offrire qualche session su isole maggiori, Lazio, bassa Toscana e Liguria di ponente (qui sarà più che altro mare corto da E-NE). 
E altrove? Dopo il modesto swell da N-E in Adriatico torna la piatta, mentre per quanto riguarda lo Ionio tra martedì e mercoledì si sentiranno gli effetti dello scirocco, con qualche onda per lo più tra Calabria e Sicilia orientale. 

Maggiore continuità di onde tra Sicilia e Sardegna invece, con swell surfabile almeno fino a giovedì 16 o addirittura venerdì 17 febbraio. Altrove invece tornerà lentamente la piatta, a causa della maggior protezione offerta dall'esteso campo di alta pressione, in rimonta graduale verso sud-ovest.
Un probabile cambiamento interessante è possibile intorno al 20 del mese in corso, ma è ancora presto per offrire dettagli...ne riparleremo sicuramente! Stay tuned on 4surf.it 

Vento previsto lunedì 13 febbraio - modello WINDYTV

17051 SV, Italia

Più recenti

METTITI IN AZIONE AL FIANCO DI

Contribuisci inviandoci un video, una foto oppure un articolo!

Dal network

Commenti

Condividi le tue opinioni su 4ActionSport

Caratteri rimanenti: 400

edicola digitale