Marathon des Sables, è cambiato tutto

0
Marathon des Sables, è cambiato tutto Clamoroso cambio della guardia alla Marathon des Sables dove la tappa più dura, quella di oltre 80 km, è stata fatale al leader della classifica e campione uscente, il marocchino Rachid El Morabity: un grave problema muscolare lo ha costretto al ritiro quando mancava solamente un km all’arrivo ed era ampiamente al comando della classifica. El Morabity è stato uno dei tanti ritirati della massacrante tappa, che ha promosso al comando della classifica il giordano Salameh Aqra, vincitore sugli 81,5 km in 7h23’00”. Alle sue spalle il marocchino Mohamed Ahansal a 17’25” e il sorprendente giapponese Wataru Iino a 32’41”. E Trincheri? Ancora una splendida prestazione per il portacolori del Gs Roata Chiusani che è finito quinto a 48’01” dal vincitore insieme al compagno di squadra Antonio Filippo Salaris e che in classifica è ora quarto a meno di due minuti dal portoghese Gomes de Sa, con Salaris quinto e la squadra nettamente prima. Al comando Al Aqra con 21’38” su Ahansal e la lotta per la vittoria è ristretta a questi due atleti. Fra le donne comanda la francese Laurence Klein, 19esima assoluta. Dopo il giovedì di riposo, si riprende con la penultima tappa di 42 km.

Più recenti

METTITI IN AZIONE AL FIANCO DI

Contribuisci inviandoci un video, una foto oppure un articolo!

Dal network

Commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

edicola digitale