Parte il circuito Corrilabruzzo

0
Parte il circuito Corrilabruzzo Si svolgerà domenica a Rosciano, in provincia di Pescara, la 2a edizione del Trofeo Roxan “Colline Pescaresi”, manifestazione podistica d’esordio del circuito Corrilabruzzo. L’organizzazione dell’evento è curata dalla società Podistica Cepagatti. La gara si snoderà sulla distanza di km 10, con omologazione Fidal, su un itinerario molto caratteristico, che ripercorre i borghi antichi e le vie della transumanza. I podisti attraverseranno il centro storico di Rosciano e ripercorreranno uno di quei sentieri che i pastori usavano per dirigersi dalla montagna al mare. Una giornata all’insegna dello sport e della cultura enogastronomica locale, in un abbinamento che cercherà di valorizzare sia l’aspetto agonistico dell’evento, sia quello inerente le risorse del territorio. L’appuntamento è fissato alle 14:00, presso la casa vinicola Roxan di Rosciano. Alle 14:;30 è prevista una gara promozionale riservata ai ragazzi sotto i 16 anni. Il nuovo circuito Corrilabruzzo dedica molta attenzione all’attività giovanile e, in ogni evento, ci sarà spazio per gare promozionali riservate ai giovanissimi. Le strade saranno chiuse al traffico. Iscrizioni fino alle 24:00 di domani, a uno dei seguenti indirizzi: info@digitalrace.it, oppure al fax 0863.441725. Il costo è di 6 euro per la gara competitiva di 10 km, di 5 euro per la “passeggiata” di 4 km tra i borghi antichi e di 2 euro per i ragazzi sotto i 16 anni. Saranno possibili iscrizioni individuali per non tesserati e per i ragazzi, fino a un’ora prima della partenza., A conclusione della manifestazione è previsto un ricco pasta party. Si prevede una buona affluenza di podisti, in coincidenza con la gara d’esordio del circuito Corrilabruzzo, al quale aderiscono diversi enti di promozione. Roberto Ragonese – Il Centro

Più recenti

METTITI IN AZIONE AL FIANCO DI

Contribuisci inviandoci un video, una foto oppure un articolo!

Dal network

Commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

edicola digitale