Nuova Pivot Shuttle: ruote 29er e doppia versione

Pivot Cycles presenta la nuova Shuttle, basata su un telaio full carbon aggiornato e ancora più leggero, nuovi allestimenti e in due modelli con un’opzione più economica.

28/05/2019
scritto da Cristiano Guarco
Nuova Pivot Shuttle, sempre con telaio full carbon e motore Shimano Steps

Nuova Pivot Shuttle, sempre con telaio full carbon e motore Shimano Steps

Le ruote da 29″ e la forcella Fox 36 da 160 mm con offset da 44 mm portano le rinomate performance della Shuttle a un nuovo livello nel mondo dell’enduro a pedalata assistita. Le specifiche aggiornate rendono inoltre la Shuttle una delle eMTB più leggere del mercato: l’allestimento team pesa solo 20,29 kg mentre quello Race è solo 680 g più pesante.

Due allestimenti

I due nuovi modelli sono basati sullo stesso identico telaio realizzato completamente in fibra di carbonio, per offrire prestazioni da leader della categoria. Il modello Race XT sfrutta un motore Shimano Steps E7000, trasmissione XT 1×11 v e sospensioni Fox Performance. La versione Team XTR invece sfoggia un motore Shimano Steps E7000, la nuova trasmissione Shimano XTR 1x11v e sospensioni Fox di classe Factory Kashima.

Pivot Shuttle Team XTR - 10.499 €

Pivot Shuttle Team XTR – 10.499 €

Pivot Shuttle Race XT - 7.899 €

Pivot Shuttle Race XT – 7.899 €

“Sin dal primo giorno, gli eBiker hanno amato la Shuttle chiedendo però una versione più accessibile”, afferma Chris Cocalis, presidente e amministratore delegato di Pivot Cycles. “Sono contento che sia finalmente arrivato questo giorno, e lo abbiamo fatto anche migliorando significativamente la eBike. Il modello Team porta le performance a un livello superiore.”

Tubo sterzo massiccio

Tubo sterzo massiccio

Sospensione DW-Link da 140 mm

Sospensione DW-Link da 140 mm

Pacchetto motore e batteria Shimano Steps E8000 per la Shuttle Team XTR

Pacchetto motore e batteria Shimano Steps E8000 per la Shuttle Team XTR

Le stesse caratteristiche delle forcelle che equipaggiano le apprezzate full suspended da enduro di casa Pivot si ritrovano ora sulla Shuttle, per regalare lo stesso feeling e le stesse capacità. La forcella Fox 36 da 160 mm di travel con offset di 44 mm aggiunge stabilità alle alte velocità, un migliore approccio in curva, e prestazioni complessivamente più elevate sui terreni più tecnici. Anche l’ammortizzatore Fox Float DPX2 regala prestazioni più consistenti e maggiore controllo sulle discese più lunghe e difficili, grazie al serbatoio maggiorato e alla struttura interna di tipo twin-tube. Aggiungendo le capacità e la versatilità della sospensione posteriore DW-Link da 140 mm di travel, si ottiene un pacchetto di livello assoluto per rendimento nella pedalata e trazione in ogni condizione, caratteristiche importanti per migliorare il feeling sui terreni tecnici su una eMTB. Tra le particolarità del telaio, il sensore velocità del motore Shimano Steps integrato all’interno del fodero basso sinistro, e la battuta del mozzo posteriore Super Boost da 157 mm, per un carro rigidissimo.

Carro posteriore, all'interno del fodero basso sinistro si nota il sensore velocità del motore Shimano Steps

Carro posteriore, all’interno del fodero basso sinistro si nota il sensore velocità del motore Shimano Steps

Pulsante d'accensione integrato nel down tube

Pulsante d’accensione integrato nel down tube

Batteria da 500 Wh estraibile dal basso

Batteria da 500 Wh estraibile dal basso

Le geometrie delle quattro taglie – da S a XL – rimangono aggressive in ottica enduro a pedalata assistita: sterzo da 65,2°, angolo sella di 74°, reach di 459 mm e stack di 625 mm per la taglia L, carro lungo 438 mm, movimento centrale alto 363 mm, interasse lungo 1.230 mm sempre per la misura L.

Le geometrie della nuova Pivot Shuttle

Le geometrie della nuova Pivot Shuttle

Disponibilità e prezzi

Pivot Shuttle è disponibile come bici completa in due diversi allestimenti: Shuttle Race XT, in colorazione Black / Sterling Silver, a 7.899 €; Shuttle Team XTR, in colorazione Steel Blue, a 10.499 €.

Info: Pivot Cycles; DSB-Bonandrini

[fonte: comunicato stampa | foto: Pivot Cycles]

Potrebbe interessarti anche

Commenti