Nuovi sci Scott per il freeride

La nuova linea Scott freeride è Scrapper

27/11/2019
scritto da Luca Minigher

Il freeride è un’esperienza unica e decisamente forte per gli appassionati di neve. Quando le montagne chiamano, i freerider sono già pronti con gli sci larghi e guardano le traiettorie piene di creste, pillow, canali e neve fresca. Che i freerider si arrampichino, sciino in pista o salgano con l’elicottero, non cambia l’adrenalina provata nell’intagliare versanti, scolpire curve e nello scendere i canaloni, sempre in sicurezza.

Scott applica la filosofia delle prestazioni leggere all’intera famiglia Scrapper con l’utilizzo di fibre di carbonio e le combina a moderni design di sci per offrire agli atleti un’arma con cui attaccare la montagna per spingersi oltre i limiti.

 

GALLEGGIAMENTO OTTIMALE CON IL TWIN TIP ROCKER

Avere il rocker sia sulla punta che sulla coda permette di galleggiare in maniera ottimale su neve profonda, ottenendo una sciata divertente, mentre il camber sotto il piede mantiene tenuta della lamina e stabilità. Twin-Tip Rocker è disponibile in due taglie: M e L.

 

FACILITA LE CURVE

Questo design rivoluzionario del profilo degli sci combina il raggio di curvatura di punta e coda o con una linea piatta centrale, o con un raggio molto amplio sotto i piedi. I raggi della punta e della coda permettono una facile impostazione della curva mentre la linea piana (freeski) o un raggio più grande (tutte le condizioni) forniscono stabilità, potenza e una tenuta precisa della lamina. Questo design ha guadagnato riconoscimenti sotto forma di numerosi premi in prove comparative di sci.

 

ANIMA IN LEGNO

L’anima in legno per tutta la lunghezza produce un flex più consistente e crea una transizione omogenea tra la parte centrale e i rocker di punta e di coda. Questo consente una virata regolare e costante.

 

I modelli Scrapper sono 90, 95, 105 e 115. Scopri la collezione QUI con il modello 90

 

INFORMAZIONI

www.scott-sports.com

Potrebbe interessarti anche

Commenti