Olimpiadi Pyeongchang 2018, il course di slopestyle lo testa Tobia Silvestri

Il giovane Tobia Silvestri è passato da Livigno alla Corea del Sud a testare il course di gara delle Olimpiadi di Pyeongchang 2018!

30/01/2018
scritto da Luca Minigher

Purtroppo nello sci freestyle nessun italiano si è guadagnato i punti necessari per partecipare ai giochi di Pyeongchang. Siamo molto dispiaciuti di ciò, ma allo stesso tempo fieri di tutto il lavoro e risultati che l‘ItalianFreeskiTeam ha fatto in questi anni.

Detto questo, non vuol dire che nessun freestyle italiano non sarà presente alle Olimpiadi: il giovane livignasco Tobia Silvestri è in Corea del Sud, assieme alla ditta costruttrice Schneestern, per la costruzione del course della gara di slopestyle. Oltre a questo, Tobia, si sta occupando di testare le strutture Olimpioniche.

 

 

Tobia non è stato scelto a caso; il ragazzo è un ottimo gattista oltre che un bravo freeskier ( QUI un suo video).

 

olimpiadi 2018 pyeongchang 2018 freeski

Area jibbing – Crediti: www.schneestern.com

 

Il course di gara sarà composto da varie zone: la prima zona, come in foto, è la zona jibbing dove in stile “skatepark” saranno situate varie strutture rail. Il percorso non è ancora terminato ma dai video/foto sembra un percorso che lascerà molta creatività ai rider.

 

 

La seconda parte del  course, ovviamente sarò composta da salti; la particolarità è che saranno presenti alcuni quarter che permetteranno di salare “in curva”, sullo stile degli X Games.

 

 

 

Il percorso è ancora in costruzione e non vediamo l’ora di vederlo completato e provato anche dai rider olimpionici. Quindi non ci resta che augurare un buon lavoro alla squadra di Scheestern, Tobia e aspettiamo l’inizio dei giochi per tifare il nostro Alberto Maffei (snowboard) e la squadra di sci alpino, FORZA!


INFORMAZIONI

Per rimanere aggiornati seguite: www.instagram.com/tobiasilvestri/

www.schneestern.com

www.pyeongchang2018.it

Potrebbe interessarti anche

Commenti

edicola digitale