Parigi 2024, inclusione del Surf approvata dal CIO

Surf sempre più vicino alle Olimpiadi “Paris 2024”: il Comitato olimpico internazionale (CIO) ha approvato a Losanna l’inclusione del surfing nel programma sportivo ufficiale

26/06/2019
scritto da Redazione 4Surf

Grande soddisfazione per l’ISA (International Surfing Association) che ieri ha visto l’approvazione del surf nel programma sportivo ufficiale per i Giochi Olimpici di Parigi 2024, durante la 134-esima sessione del CIO a Losanna, in Svizzera.  Il voto dei membri del Comitato Olimpico Internazionale ha confermato quanto annunciato a febbraio in questo articolo, ossia che tra i nuovi sport proposti (breakdance, surf, arrampicata sportiva, skateboard) il surf è stato approvato nel programma dei giochi olimpici francesi.

Ora per avere la certezza assoluta di vedere il Surf alle Olimpiadi di Parigi 2024 dobbiamo aspettare il dicembre 2020, quando è prevista la ratifica ufficiale da parte del CIO al seguito delle valutazioni al termine delle olimpiadi di Tokyo 2020.
Se tutto andrà come previsto i migliori surfisti al mondo gareggeranno a Parigi per le medaglie d’oro, d’argento e di bronzo.

“È un altro giorno fantastico per il surf olimpico, perché rappresenta uno sport per la nuova era dei Giochi – uno sport “Made For Sharing”, in linea con i valori di Paris 2024″ – afferma Fernando Aguerre, presidente dell’International Surfing Association (ISA).
Tutti si aspettano che l’inclusione olimpica diventi definitiva nel lungo termine.

Intanto secondo le ultime affermazioni del presidente di Paris 2024 Tony Estanguet, le possibilità di assistere allo svolgimento del surf in una wavepool durante i giochi olimpici francesi si sono praticamente azzerate.
“Non utilizzeremo un’onda artificiale per la parte surf nell’evento”, ha detto Estanguet durante una visita ufficiale del CIO a Parigi per il check-in sui preparativi olimpici. “Siamo molto fortunati ad avere molti siti naturali che possono essere utilizzati in Francia“.

Il pittogramma ufficiale del surf alle Olimpiadi di Tokyo 202

Il pittogramma Surf delle Olimpiadi di Tokyo 2020

 

Il francese Joan Duru, medaglia d’argento agli ISA World Surfing Games di Biarritz nel 2017

Potrebbe interessarti anche

Commenti