Peak Performance e il designer Nigel Cabourn

Per la prima volta in trent’anni, Peak Performance ha iniziato a collaborare con un designer: Nigel Cabourn. Insieme, presentano una capsule altamente tecnica ideata per lo sci e l’abbigliamento urbano.

17/11/2017
scritto da Luca Minigher

Nigel Cabourn, famoso stilista Inglese, ha stretto una collaborazione con Peak Performance.

Nigel Cabourn Peak Performance

Nigel Cabourn Crediti: Peak Performance

 

Sofia Gromark Norinder, capo del Urban Design di Peak Performance lascia questa dichirazione: «Abbiamo passato mesi a fare ricerca nell’archivio personale di abbigliamento militare di Nigel per trovare il pezzo perfetto da re-inventare»

Nigel Cabourn e la sua competenza nell’abbigliamento militare, ora è unito al know-how di Peak Performance nella produzione di vestiario da sci e outdoor. Assieme hanno dato vita ad una nuova serie di abbigliamento, militare, tecnico sullo stile urbano e contemporaneo.

 

La Parola a Nigel

«Sono appassionato di abbigliamento ispirato alla storia: essendo inglese ho sempre avuto una passione per tutte le forze armate Britanniche – l’esercito, la marina militare, l’aeronautica militare. Però le pattuglie da sci Svedesi che presidiano le montagne mi hanno sempre interessato molto, infatti sono proprio loro la fonte di ispirazione per questa collaborazione» dice Cabourn.

 

Peak Performance LSM freeski

LSM Crediti: Peak Performance

 

«I cappotti da sci svedesi erano un po’ come quelli indossati dagli americani nella 10 ͣ divisione da montagna che lo abbinavano ad uno zaino funzionale portato sulle spalle. Questo dettaglio adattato all’abbigliamento militare svedese, mi ha ispirato per la creazione di un tessuto mimetico resistente all’acqua» dice Cabourn.

La collezione consiste in 20 pezzi unisex, dal pesante cappotto in montone ai pantaloni da sci studiati per essere usati sulle piste, ma anche in città.

Sofia Gromark Norinder dice anche «Lo street fashion dedica sempre più attenzione ai capi tecnici e alla tendenza militare» e «Oggi, le persone non vogliono solo essere belle, ma vogliono dare sempre più spazio allo stile sportivo nel loro outfit quotidiano ed è per questo che abbiamo deciso di intrecciare questo fenomeno nella creazione della collezione».

MAGGIORI INFO

www.peakperformance.com

Potrebbe interessarti anche

Commenti