Pear Shaped: il surf film di Lauren Hill, fra sarcasmo e realtà

29/05/2017
scritto da Michele Cicoria

Il surf tende spesso a prendersi troppo sul serio e, per quanto riguarda la sezione al femminile, oltre a dimostrare serietà le ragazze si portano addosso il peso di apparire sexy, dentro e fuori dall’acqua. Pear Shaped, lo short film realizzato da Lauren Hill, compagna di Dave Rastovich, è probabilmente il video più onesto e reale che potrete vedere. 

Pear Shaped si pone l’obbiettivo di rispondere ad una domanda comune tra le ragazze: sono solo io? Sono solo io a non avere un fisico da modella quando vado a surfare in bikini? E’ capitato solo a me di andare al mare poco depilata nelle parti intime? O di ritrovarmi con un filo di troppo penzolante…o ancor peggio con qualche macchia inaspettata? La risposta a queste domande è certamente No! E mentre lo stereotipo di surfista tremendamente sexy spopola su instagram, la nostra Lauren abbatte con l’autoironia tabù ed eventi piuttosto comuni tra il gentil sesso. Che si tratti di un balcone scoperto mentre si sfila la muta, un naso poco pulito in lineup o grondante di acqua non appena ci si sdraia sul proprio uomo (molto comune fra tutti), questi sono tutti aspetti che ci rendono normali ed umani, probabilmente dovreste preoccuparvi se fosse il contrario!

Brava Lauren e bellissima iniziativa di Sanuk, lo sponsor che ha finanziato il video che vi proponiamo.
Perchè in fondo, le differenze tra uomo e donna sono molto più sottili di quanto pensiate e lo stereotipo di surfista fighissima, modella, super femminile e sexy non deve essere il modello di riferimento della società. Buona estate ragazze!

Pear Shaped: an Australian expression used to indicate that something has gone horribly wrong with a person’s plans

Segui Lauren Hill su Instagram: @theseakin
Segui Sanuk su Instagram: @sanuk

  

 

 

Potrebbe interessarti anche

Commenti