Perché praticare lo slacklining

06/07/2015

“Lo slacklining è un esercizio di equilibrio e di bilanciamento dinamico. Il nome di quest’attività deriva dalla slackline, una fettuccia di poliestere tesa tra due punti sulla quale si cammina”. Questo è quanto afferma Wikipedia.

davide_dal-mas_slak-line_sun-paradis_cmyk

Noi sappiamo che negli ultimi anni la slackline è divenuta uno dei prodotti outdoor più venduti. La troviamo in ogni dove, dai mari ai monti fino ai laghi. E chi ama gli sport all’aria aperta non può non aver incontrato almeno una volta qualche appassionato con una fettuccia sotto i piedi nudi.

Nata in America, inventata come passatempo e allenamento da due arrampicatori (Adam Grosowsky e Jeff Ellington) che nel 1979 cominciarono a camminare in equilibrio su cavi e catene che trovavano nel loro campus, ben presto si è diffusa ampiamente in Europa, fino ad arrivare sino in Italia. Ma perché questa disciplina ha presto raggiunto questo ampio consenso? Troppo facile rispondere che costa poco, è di facile installazione, regala emozioni e benefici fisici impensabili. Primo su tutti, è adatta a tutti ed elimina lo stress, e questa non è cosa di poco conto.

davide_dal-mas_slak-line_sun-paradis_cmyk_039-960x640

Primo su tutto il continuo e intensivo stimolo all’equilibrio. Totalmente diverso dall’equilibrio su due piedi che dovete mantenere sul vostro snowboard. E’ un vero e proprio allenamento che manterrà vivi tutti i muscoli del vostro corpo. Dopo le prime ore di tentativi, lo scoprirete voi stessi. La slackline inoltre sa mettere a dura prova le vostre capacità mentali e il vostro equilibrio interiore. La concentrazione infatti deve essere totale, non c’è spazio per problemi di lavoro né tanto meno conflitti amorosi. Non appena imparate le basi, la creatività dovrà essere il vostro mantra naturale. Più trick imparerete più divertente e appagante diventerà il tutto.

davide_dal-mas_slak-line_sun-paradis_cmyk_041-533x800

Una volta imparato a stare in equilibrio sulla fettuccia, i rami di questa disciplina si possono estendere e ampliare in differenti sviluppi. Si parla di Trickline quando si tenta di fare evoluzioni freestyle sulla fettuccia, di Longlines quando si tenta di raggiungere lunghe distanze di camminata, Walterline quando la slackline è installata sopra l’acqua, Highline quando è installata ad altezze elevate. Slackyoga invece è quella pratica che come descrive il nome, riprende tecniche yoga.

Insomma ce n’è per tutti i gusti ragazzi. Scegliete la pratica adatta a voi, comprate la vostra fettuccia e iniziate a camminare!

slackline-basics-en

Potrebbe interessarti anche

Commenti