PWA Grand Slam Sylt, i primi verdetti

In Germania a Sylt sono stati assegnati i primi titoli mondiali PWA 2018: Victor Fernandez Campione del Mondo Wave e Gollito Campione del Mondo Freestyle.

04/10/2018
scritto da Fabio Calò

Che giornata ieri a Sylt in Germania per il gran finale del PWA con tutte le discipline: wave, freestyle, slalom, foil, e l’assegnazione dei titoli mondiali.
Se nei primi due giorni di gara si è dato spazio al Foil e allo Slalom, dove i giochi sono ancora apertissimi con Albeau e Iachino che si stanno giocando il titolo, le ultime 4 giornate di gara sono state dedicate interamente al freestyle e al wave, con condizioni di vento molto onshore. Addirittura nel day 4 per il wave il vento era talmente onshore che i rider eseguivano salti sia mure a destra che a sinistra!
Ad ogni modo Sylt ha garantito una bella suspense fino all’ultimo per l’assegnazione dei titoli Wave e Freestyle.

Nel Freestyle Gollito Estredo vince sia la tappa che il suo 9° titolo mondiale dopo una finale e super finale contro un strepitoso Adrien Bosson (e c’è stata addirittura la possibilità di una terza finale in caso di vittoria di Bosson). Gollito non ha avuto vita facile e ha dovuto eseguire una finale perfetta per riuscire a battere il francese Bosson che ha dimostrato un livello davvero altissimo!

Molto bene anche per gli italiani con Jacopo Testa 6° e Mattia Fabrizi 7°. Addirittura in una heat del double ci sono stati 4 italiani contemporaneamente in gara!

Anche il Wave ci ha lasciato con il fiato sospeso fino all’ultimo dove Thomas Traversa ha rovinato la festa a Ricardo Campello battendolo in finale. Il francese vince quindi la gara di Sylt e togliendo la possibilità a Ricardo Campello di vincere il suo primo titolo mondiale di Wave, che invece viene vinto da Victor Fernandez (terzo titolo in carriera), arrivato terzo a Sylt e battuto proprio da Traversa. Dramma in spiaggia quando nella heat tra Traversa e Fernandez per il 2° e 3° posto a heat finita i tabellini per i punteggi on line davano vincente Fernandez e quindi matematicamente Campione del Mondo, invece dopo pochi minuti con l’aggiornamento finale è stato Traversa ad avere la meglio su Victor Fernandez, il che significava che se Campello nella heat successiva avesse per il 1° e 2°  battuto Traversa, allora Fernadez avrebbe perso il titolo e consegnato nelle mani di Ricardo.

Ma il francese Traversa in condizioni mure a destra molto onshore, a parte il colore grigio e il freddo ma esattamente uguali a quelle in cui Thomas è abituato ad uscire nel suo home spot della Coudouliere, ha battuto nettamente Campello, prima nella finale e poi nella super finale.

Insomma un finale al fotofinish che ci ha tenuti incollati al livestreaming per tutto il pomeriggio!
CLICCA QUI per il report del PWA.

CURIOSITA’… ieri mattina le prime ad entrare in acqua sono state le donne per il tabellone Wave, dopo il quasi uragano con punte sui 60 nodi durante la sera, il mare era talmente attivo che dopo poco lo staff del PWA ha deciso di sospendere la gara per non mettere il pericolo le ragazze. Arianne Aukes è stata soccors in mezzo al mare è ha perso tutta la sua attrezzatura.

… il PWA di Sylt parla italiano anche tra i giudici con la prima esperienza PWA del giudice federale wave-freestyle Matteo Righetti.

Ora spazio allo Slalom per gli ultimi 4 giorni di gara e tutti a tifare per Matteo Iachino! Stay tuned…

Result Men’s Wave 2018 Mercedes-Benz PWA Super Grand Slam
1st Thomas Traversa (FRA – Tabou / GA Sails)
2nd Ricardo Campello (BRA/VEN – Brunotti Boards / Point-7)
3rd Victor Fernandez (ESP – Fanatic / Duotone / Shamal Sunglasses)
4th Alex Mussolini (ESP – RRD / RRD Sails)
5th Jaeger Stone (AUS – Starboard / Severne / SWOX / Shamal Sunglasses)
6th Antony Ruenes (FRA – Tabou / GA Sails)
7th Leon Jamaer (GER – JP / NeilPryde)
7th Philip Köster (GER – Starboard / Severne / Maui Ultra Fins)
9th Josep Pons (ESP – Simmer / Simmer Sails)
9th Adam Lewis (ENG – Fanatic / Duotone / SWOX)
9th Klaas Voget (GER – Fanatic / Duotone)
9th Marcilio Browne (BRA – Goya Windsurfing)

Result Men’s Freestyle Mercedes-Benz PWA Super Grand Slam
1st Jose ‘Gollito’ Estredo (VEN – Fanatic / Duotone)
2nd Adrien Bosson (FRA – Fanatic / Duotone / Maui Ultra Fins)
3rd Amado Vrieswijk (NB – JP / Severne)
4th Steven Van Broeckhoven (BEL – JP / GunSails / Shamal Sunglasses)
5th Sam Esteve (FRA – JP / NeilPryde)
6th Jacopo Testa (ITA – RRD / RRD Sails / AL360)
7th Mattia Fabrizi (ITA – Patrik / Challenger Sails)
7th Yentel Caers (BEL – JP / Point-7)
9th Balz Müller (SUI – MB-Boards / Severne)
9th Dieter van der Eyken (BEL – Severne / Severne Sails)
9th Loick Spicher (SUI – RRD / RRD Sails)
9th Nic Hibdige (ENG – Tabou / GA Sails)

PWA overall ranking Freestyle Men 2018

1
Duotone, Fanatic
10000 (1) 10000 (1) 20000
2
Duotone, Fanatic, Maui Ultra Fins
9900 (2) 9900 (2) 19800
3
JP, Severne Sails
9700 (4) 9800 (3) 19500
4
JP, Point-7
9800 (3) 9350 (7) 19150
5
GUNSAILS, JP, Shamal Sunglasses
9450 (5) 9700 (4) 19150
6
RRD, AL360
9450 (5) 9500 (6) 18950
7
Severne Sails
9450 (5) 9050 (9) 18500
8
NeilPryde, JP
8850 (9) 9600 (5) 18450
9
Challenger Sails, Patrik
8850 (9) 9350 (7) 18200
10
Severne Sails

PWA overall ranking Wave Men 2018

1
NorthSails, Fanatic, Shamal Sunglasses
6885 (4) 10000 (1) 7650 (3) 24535
2
Point-7, Aeron
7650 (3) 6885 (4) 8500 (2) 23035
3
Starboard, Severne Sails, Maui Ultra Fins
10000 (1) 6370 (5) 5285 (7) 21655
4
Starboard, Severne Sails, SWOX, Shamal Sunglasses
5930 (6) 8500 (2) 6370 (5) 20800
5
Goya Windsurfing
8500 (2) 5930 (6) 4476 (9) 18906
6
NorthSails, Fanatic, SWOX
5285 (7) 7650 (3) 4476 (9) 17411
7
RRD
6370 (5) 3645 (13) 6885 (4) 16900
8
GA Sails, Tabou Boards
2693 (17) 2693 (17) 10000 (1) 15386
9
NeilPryde, JP Australia, SWOX
4476 (9) 4476 (9) 3645 (13) 12597
10
AL360, Flight Sails

Potrebbe interessarti anche

Commenti